fbpx

36° PGAI Championship: vince Andrea Zanini

  27 Ottobre 2012 News
Condividi su:

Andrea Zanini (nella foto) ha vinto con 209 colpi (68 69 72, -10) il 36° PGAI Championship, torneo riservato ai professionisti soci della PGA Italiana che ha concluso la PGAI Week, svoltasi sul percorso del Golf Club Colline del Gavi (par 73). Zanini, 30enne genovese, ha fatto corsa di testa concludendola con due colpi di vantaggio su Andrea Rota (211 – 73 67 71, -8). Al terzo posto con 214 (-5) Andrea Perrino e Nunzio Lombardi, al quinto con 215 (-4) Matteo Verardo, al sesto con 216 (-3) Emanuele Canonica, rinvenuto dal 10°, Niccolò Gaggero e Cristian Lanza e al nono con 217 (-2) Gregory Molteni, Alessio Mastriforti, Michele Reale, Alessio Bruschi e Andrea Maestroni, campione uscente. E’ terminato 19° con 220 (+1) lo statunitense Zeke Martinez, vincitore del 24° Campionato Seniores che ha aperto la settimana piemontese di golf insieme al 15° Campionato Ladies appannaggio di Diana Luna. Le manifestazioni della PGAI Week sono sostenute da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti. Zanini, al quale il titolo ha fruttato un assegno di 5.300 euro su un montepremi di 36.500 euro, è al secondo successo in carriera dopo aver vinto in precedenza l’Intercontinental Opn (Alps Tour, 2003). Gioca da molti anni sia nell’Alps Tour che nel Challenge Tour dove ha ottenuto apprezzabili risultati. E’ passato al professionismo nel 2002. Nel 1999 ha fatto parte della squadra azzurra vincitrice del Campionato Europeo Dilettanti a squadre al GC Monticello e della formazione azzurra Boys, giunta seconda nel torneo di competenza pochi giorni dopo. E’ figlio d’arte: il padre Franco è maestro titolare al GC Garlenda. Il Golf Club Colline del Gavi, nuovo dinamico partner dell’Associazione, sorge a Tassarolo (AL) adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome. Secondo giro – Andrea Zanini  ha mantenuto il comando con 137 colpi (68 69, -9) nel 36° PGAI Championship, torneo riservato ai professionisti soci della PGA Italiana e che conclude la PGAI Week. Sul percorso del Golf Club Colline del Gavi (par 73) il 30enne genovese, che vanta un titolo nell’Alps Tour, inizierà il giro finale con un vantaggio di due colpi su Matteo Verardo (139 – 69 70, -7) e di tre su Andrea Rota (140, -6). Possono competere per il titolo Cristian Lanza e Nunzio Lombardi, quarti con 142 (-4), e hanno qualche chance anche Andrea Maestroni, campione uscente, Andrea Perrino, Niccolò Gaggero e Alessio Bruschi, sesti con 143 (-3). Difficile invece che possano rientrare Pietro Ricci ed Emanuele Canonica, decimi con 144 (-2), anche se il secondo ha tanta esperienza e classe da poter compiere l’impresa. Proveranno a salire tra i top ten, Michele Reale, Mario Tadini, Stefano Reale, Luca Galliano e Federico Elli, 12.i con 145 (-1), Alessandro Grammatica e Fernando Pasqualucci, 17.i con 146 (par). Sono al 23° posto con 148 (+2) Gregory Molteni e lo statunitense Zeke Martinez, quest’ultimo vincitore del 24° Campionato Seniores che ha aperto la settimana piemontese di golf insieme al 15° Campionato Ladies appannaggio di Diana Luna. Le manifestazioni della PGAI Week sono sostenute da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti. Il taglio, caduto a 151 (+5), la lasciato in gara 40 giocatori che si contenderanno il montepremi di 36.500 euro dei quali 5.300 andranno al vincitore. Sono rimasti fuori, tra gli altri, Nicolò Ravano, Giuseppe Calì e Andrea Signor, 41.i  con 152 (+6), e si è ritirato Federico Colombo, che aveva effettuato il primo giro in 77 (+4) colpi. Il Golf Club Colline del Gavi, nuovo dinamico partner dell’Associazione, sorge a Tassarolo (AL) adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome.

 

Primo giro – Sul percorso del Golf Club Colline del Gavi (par 73) è iniziato il 36° PGAI Championship, riservato ai professionisti soci della PGA Italiana, evento che conclude la PGAI Week. Dopo il primo giro è al comando con 68 (-5) colpi il ligure Andrea Zanini, che precede di una lunghezza Nunzio Lombardi, Gregory Molteni e Matteo Verardo (69, -4). In quinta posizione con 70 (-3) Matteo Da Rold e Stefano Taricone, in settima con 71 (-2) Michele Zanini, Alessio Bruschi, Marco Valerio Cidonio e Marco Donghi. E’ all’11° posto con 72 (-1) Emanuele Canonica, molto atteso alla prova, affiancato da Andrea Maestroni, campione uscente. Seguono al 18° con il 73 del par Andrea Perrino, Andrea Signor, Andrea Rota e lo statunitense Zeke Martinez, il quale martedì si è imposto nel 24° Campionato Seniores che ha aperto la PGAI Week insieme al 15° Campionato Ladies vinto da Diana Luna. Sono in ritardo, ma hanno la possibilità di recuperare, Federico Elli e Alessandro Grammatica, 29.i con 74 (+1), mentre sono in difficoltà Federico Colombo, che gioca nell’European Tour, e Nicolò Ravano, 54.i con 77 (+4). Le manifestazioni della PGAI Week sono sostenute da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti. Il 36° PGAI Championship si disputa sulla distanza di 54 buche. Dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che si contenderanno il montepremi di 36.500 euro dei quali 5.300 andranno al vincitore. Nuovo dinamico partner dell’Associazione, il Golf Club Colline del Gavi sorge a Tassarolo (AL), adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome.   Prologo – La quinta edizione della PGAI Week si conclude sul percorso del Golf Club Colline del Gavi con la disputa del 36° PGAI Championship (25-27 ottobre) riservato agli iscritti all’Associazione. Hanno fatto da prologo il 15° Campionato Ladies, vinto da Diana Luna, e il 24° Campionato Seniores nel quale si è imposto lo statunitense Zeke Martinez. La presenza di Emanuele Canonica sarà in valore aggiunto per il PGAI Championship, nel cui albo d’oro figurano tanti giocatori che hanno dato lustro al golf nazionale. Insieme al torinese si esibiranno quasi tutti i migliori pro attuali tra i quali citiamo Andrea Maestroni, campione in carica, Gregory Molteni, Giuseppe Calì, Andrea Perrino, Andrea Signor, Alessio Bruschi, Federico Colombo, Federico Elli, Andrea Zanini, Andrea Rota e Alessandro Grammatica. Il torneo si svolge su 54 buche. Dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che si contenderanno il montepremi di 36.500 euro (E 5.300 al vincitore). La PGAI Week ha quali sponsor EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti. Nuovo dinamico partner dell’Associazione, il Golf Club Colline del Gavi sorge a Tassarolo (AL), adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome.   I risultati