fbpx

LPGA: Green e Clanton al proscenio, azzurre in ritardo

Clanton Cydney 1 2020
  19 September 2020 News
Condividi su:

Hannah Green, campionessa in carica, è andata subito all’attacco nel Cambia Portland Classic, ponendosi al comando con 66 (-6) colpi insieme a Cydney Clanton (nella foto). Sul percorso del Columbia Edgewater Country Club (par 72), a Portland nell’Oregon. il primo giro non si è concluso per l’oscurità, mentre la gara è stata ridotta da 72 a 54 buche e posticipata di un giorno a causa della cattiva qualità dell’aria per gli incendi a nord ovest dell’oceano Pacifico, che hanno suggerito ad alcune iscritte di dare forfait.

Due le italiane in campo:  Roberta Liti è al 92° posto con un “+2” fermata dopo 16 buche, mentre Giulia Molinaro è 112ª con 75 (+3).

Nella classifica provvisoria il duo di testa precede di un colpo Amy Olson, la tedesca Caroline Masson, la messicana Gaby Lopez e l’inglese Mel Reid (67, -5), ma potrebbe salire al vertice anche Yealimi Noh, che ha lo stesso “meno 5”, ma ancora una buca da giocare. Tra le giocatrici che hanno terminato il turno la coreana Inbee Park, l’australiana Minjee Lee e la thailandese Ariya Jutanugarn, sono 23.e con 70 (-2), e Danielle Kang, numero tre mondiale, è 57ª con 72 (par). Il montepremi è di 1.750.000 dollari.

I RISULTATI