Ryder Cup 2022

Ryder Cup 2022

Il 14 dicembre 2015 l’Italia si è aggiudicata il diritto di ospitare la Ryder Cup 2022, la più prestigiosa competizione internazionale di golf. La gara si svolgerà a Roma e la sede ufficiale di gioco sarà il Marco Simone Golf & Country Club, circolo capitolino di proprietà della famiglia Biagiotti.

Per il golf italiano, poter organizzare la Ryder Cup 2022 è un successo di portata storica, che ne decreta l’ingresso dalla porta principale nell’élite mondiale di questo sport. La vittoria assume un valore ancora più rilevante se si considera il livello degli avversari superati nella corsa per ottenere il diritto a ospitare la Ryder Cup 2022: si tratta di Paesi dalla grande tradizione golfistica come Germania, Spagna e Austria, per non dire di Danimarca e Turchia che hanno deciso dopo qualche tempo di ritirare la candidatura.

Ecco le motivazioni che hanno spinto la Commissione Ryder Cup a scegliere Roma nelle parole di Richard Hills, Direttore del Bid Management Team di Ryder Cup Europe (nella foto in alto, durante la conferenza stampa che si è tenuta a Roma, nel “Salone d’Onore” del CONI, due giorni dopo l’annuncio ufficiale della vittoria italiana):

“La candidatura italiana ci ha impressionato per la sua solidità dal punto di vista infrastrutturale, commerciale e di sostegno del Governo, oltre che del settore privato. I programmi di potenziamento e valorizzazione del percorso di gioco sono letteralmente spettacolari, così come l’impegno allo sviluppo del golf nel Paese a tutti i livelli. Non vediamo l’ora di metterci al lavoro insieme con il team italiano per dare vita all’edizione 2022”.