Il Campionato Nazionale Open dà il via all’Italian Pro Tour

filippo-bergamaschi
  01 marzo 2017 Newsletter
Condividi su:

L’undicesima stagione dell’Italian Pro Tour si aprirà con il Campionato Nazionale Open, torneo più longevo della Federazione Italiana Golf in programma dal 5 all’8 aprile presso l’Adriatic Golf Club Cervia in provincia di Ravenna. La manifestazione, che prenderà il via il 4 aprile con la “Pro Am Città di Cervia”, vivrà la sua 78esima edizione e vedrà in campo i principali protagonisti del panorama professionistico nazionale.
Difenderà il titolo Filippo Bergamaschi (nella foto), che nella scorsa edizione si impose al Golf Club Le Fonti dopo un appassionante confronto con Francesco Laporta e Nino Bertasio.
Spettacolo assicurato (ingresso gratuito), da vivere nel suggestivo circolo romagnolo che si estende su un’area di quasi 100 ettari a pochi passi dal mare e dal centro di Milano Marittima.

IL GOLF IN CITTA’ La “Pro Am Città di Cervia”, oltre a saggiare lo stato di forma dei giocatori, avrà un inusuale epilogo nella suggestiva via Gramsci, cuore dello shopping di Milano Marittima, polo attrattivo di grande appeal per il turismo balneare e sportivo. Ai fini della classifica finale della Pro Am, verrà disputato un divertente contest tra i migliori professionisti che si sfideranno nella via centrale, richiamando l’attenzione degli appassionati di golf e suscitando la curiosità dei turisti.

INCLUSIONE SOCIALE In occasione del Campionato Nazionale Open, il Comune di Cervia coinvolgerà come volontari i profughi ospitati dalla città. Per la prima volta in un evento italiano di golf, il Comune ospitante ha proposto una iniziativa di così alto livello sociale, accolta con grande favore dal Comitato Organizzatore. Coordinati dal sistema di assistenza sociale del Comune di Cervia, i profughi sosterranno il Comitato Organizzatore in tutte le mansioni relative allo svolgimento della gara e si interfacceranno con i giocatori in campo e con l’organizzazione stessa.

CHARITY PARTNER La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus sarà il Charity Partner dell’Italian Pro Tour e dell’Open d’Italia per il 2017 e supporterà il Comitato Organizzatore nella raccolta di fondi attraverso iniziative ad hoc durante le manifestazioni in calendario. Presieduta da Allegra Agnelli, la Fondazione è stata costituita per offrire un contributo significativo alla sconfitta del cancro attraverso la realizzazione in Piemonte di un centro oncologico, capace di coniugare la ricerca scientifica con la pratica clinica e di mettere a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e tecnologiche.
L’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, voluto, costruito e completato dalla Fondazione, è oggi una realtà viva ed operante: 56.500 mq complessivi, di cui 47.962 mq destinati alla clinica e 8.538 mq destinati alla ricerca. Unico Centro realizzato attraverso donazioni di cittadini ed enti privati, vive attraverso il sostegno degli stessi soprattutto per dotarlo della miglior tecnologia esistente sul mercato per la diagnosi e la cura. Vi lavorano oltre cinquecento persone tra medici, ricercatori, infermieri e tecnici. E’ anche l’unico Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico del Piemonte (IRCCS), riconosciuto dal Ministero della Salute, a testimonianza delle importanti scoperte fatte a Candiolo e pubblicate sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali. Per maggiori informazioni www.fprconlus.it

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

2017 - Un anno di Road To Rome 2022