World Challenge: Tiger Woods 2° a tre colpi da K.J. Choi

  02 dicembre 2011 News
Condividi su:

 

Tiger Woods è al secondo posto con 69 colpi, tre sotto par, insieme a Steve Stricker, nel Chevron World Challenge che si sta svolgendo sul percorso dello Sherwood CC, a Thousand Oaks in California. E’ uno dei tornei non ufficiali del PGA Tour al quale partecipano solo 18 giocatori che si contendono un montepremi di 5.000.000 di dollari, con prima moneta di 1.200.000 dollari.

 

Ha preso il largo, in una giornata con vento che ha spirato a circa 30 miglia orarie, il coreano K.J. Choi (nella foto), il quale ha girato in 66 colpi (-6). Solo otto concorrenti si sono tenuti entro il 72 del par: Nick Watney, Jim Furyk e Rickie Fowler, quarti con 71 (-1), Matt Kuchar e Hunter Mahan, settimi con 72. In difficoltà tutti gli altri e, in particolare, lo scozzese Martin Laird, 16° con 77 (+5), Bill Haas, 17° con 78 (+6) e l’inglese Paul Casey, 18° e ultimo con 79 (+7). Woods, che ha vinto questa gara per quattro volte, è partito molto bene con quattro birdie nelle prime cinque buche, poi nelle rimanenti ha perso un colpo con due birdie e tre bogey. Ha fatto meglio in avvio K.J. Choi, quarantuno anni e otto titoli nel circuito, che ha realizzato cinque birdie consecutivi per poi scendere fino al ‘meno 6” con altri due birdie, contro un bogey. ​

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi