Un premio alla memoria di Mario Camicia “la voce del golf italiano”

  26 Settembre 2012 News
Condividi su:

È stato attribuito quest’anno a Mario Camicia alla memoria il Premio Pietrino Manca, intestato allo storico maestro dell’Acquasanta di Roma e dedicato ai benemeriti del golf italiano. Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Federazione, Franco Chimenti, alla signora Silvia Camicia in apertura dell’Assemblea elettiva convocata nei giorni scorsi a Milano per il rinnovo del vertice FIG. Nell’occasione è stato proiettato anche un video di Francesca Mandara per ricordare la figura e l’impegno professionale del giornalista, scomparso otto mesi fa, che con le sue appassionate telecronache su Sky era diventato "la voce del golf" in Italia.

 

"È un riconoscimento che dobbiamo a un grande amico di tutti noi – ha detto Chimenti – per quello che ha fatto in tanti anni di lavoro per il nostro sport, per la lezione di vita e il ricordo che ha lasciato". La signora Camicia ha poi ringraziato il presidente e l’intera Federazione, dichiarando che "il golf era il mondo di Mario e lui sarebbe stato molto orgoglioso di questo premio". Nella stessa occasione, su proposta del presidente Chimenti, sono stati nominati per acclamazione Consiglieri onorari gli ex Vice-presidenti Riccardo Pisa e Filippo Sassoli de’Bianchi.

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube