South Beach International: Renato Paratore termina al 12° posto, Cea 27°

  21 Dicembre 2013 News
Condividi su:

Renato Paratore (nella foto) si è classificato al 12° posto con 286 colpi (73 68 74 71, +3) nel South Beach International Amateur, disputato sui due percorsi del Miami Beach Golf Club (par 71) e del Normandy Shores (par 70), a Miami in Florida. Sono terminati al 27° con 290 (73 72 73 72, +7) Michele Cea, al 44° con 293 (73 74 70 76, +10) Guido Migliozzi e al 54° con 295 (71 71 73 80, +12) Filippo Zucchetti. Il titolo è stato appannaggio con 278 copi (70 69 70 69, -5) dell’inglese Greg Eason che ha superato lo statunitense Bailey Patrick, secondo con 280 (71 72 69 68, -3), l’altro americano Bryce Chalkley e il francese Victor Perez, terzi con 282 (-2). In quinta posizione con 284 (+1) gli statunitensi Eli Cole, Richard Lamb, Grayson Murray e Kristian Caparros, che ha ceduto nel finale con un 76 (+5) dopo essere stato leader nel terzo giro. Sono usciti al taglio dopo 36 buche: Federico Zucchetti, 81° con 148 (73 75, +7), out per un colpo, Michele Ortolani, 174° con 157 (75 82, +16), Pietro Crema, 183° con 159 (79 80, +18), e Luca Portelli, 203° con 169 (85 84, +28). Nei primi due giri i 204 concorrenti si sono alternati sui due percorsi di Miami, mentre gli 80 rimasti in gara dopo il taglio stanno hanno proseguito sul Miami Beach Golf Club. La formazione ufficiale azzurra era formata da Paratore e da Migliozzi, che sono stati accompagnati dall’allenatore Alberto Binaghi.   Dixie Womens Amateur: Alice Barbieri 35ª – Alice Barbieri, portacolori del GC Milano che vive in Florida, ha concluso al 35° posto con 302 colpi (75 77 75 75, +14) il Dixie Womens Amateur Championship svoltosi all’Heron Bay Golf Club (par 72), a Coral Springs in Florida. Ha vinto con 280 colpi (68 70 71 71, -8) la francese Shannon Aubert dopo spareggio con la statunitense Simin Feng (72 71 69 68). Al terzo posto con 281 (-7) l’americana Nicole Morales e al quarto con 284 (-4) l’altra statunitense Mariah Stackhouse e la transalpina Mathilda Cappeliez.   Terzo giro – Hanno perso alcune posizioni e sono al 22° posto con 215 (+3) colpi Renato Paratore (73 68 74) e Filippo Zucchetti (71 71 73) a un giro dal termine del South Beach International Amateur che si sta svolgendo a Miami in Florida. E’ risalito e metà classifica Guido Migliozzi, da 69° e 31° con 217 (73 74 70, +5), ed è rimasto stanzialmente stabile Michele Cea, 42° con 218 (73 72 73, +6). Nuovo cambio della guardia in vetta alla classifica dove si è portato con 208 (72 68 68, -4) lo statunitense Kristian Caparros che precede l’inglese Greg Eason, secondo con 209 (-3), l’altro americano Bryce Chalkley, terzo con 210 (-2), e il francese Victor Perez. quarto con 211 (-1). Sono usciti dopo 36 buche: Federico Zucchetti, 81° con 148 (73 75, +7), out per un colpo, Michele Ortolani, 174° con 157 (75 82, +16), Pietro Crema, 183° con 159 (79 80, +18), e Luca Portelli, 203° con 169 (85 84, +28). Nei primi due giri i 204 concorrenti si sono alternati sui percorsi del Miami Beach Golf Club (par 71) e del Normandy Shores (par 70), mentre gli 80 rimasti in gara dopo il taglio stanno proseguendo sul primo tracciato. La formazione ufficiale azzurra è formata da Paratore e da Migliozzi, che sono accompagnati dall’allenatore Alberto Binaghi. Dopo questa gara ai due azzurri si aggiungerà Roberta Liti e il trio prenderà parte al prestigioso Junior Orange Bowl International Golf Championship, che avrà luogo  dal 27 al 30 dicembre al Biltmore Golf Club di Coral Gables, sempre in Florida.   Secondo giro – Renato Paratore è salito dal 66° al nono posto con 141 colpi (73 68, par) e Filippo Zucchetti dal 31° al 13° con 142 (71 71, +1) nel South Beach International Amateur che su sta svolgendo a Miami in Florida. Nei primi due giri i 204 concorrenti si sono alternati sui percorsi del Miami Beach Golf Club (par 71) e del Normandy Shores (par 70), mentre gli 80 rimasti in gara dopo il taglio proseguiranno sul primo tracciato. Tra costoro ci sono anche Michele Cea, 44° con 145 (73 72, +4), e Guido Migliozzi, 69° con 147 (73 74, +6). E’ passato a condurre con 138 (68 70, -3) lo statunitense Blake Morris che precede di un colpo il connazionale Corbin Kasten, l’inglese Greg Eason e il francese Mathieu Decottignies (139, -2). Al quinto posto con 140 (-1) il transalpino Victor Perez e gli americani Kristian Caparros, Bryce Chalkley e Andrew Whalen. Sono usciti dopo 36 buche: Federico Zucchetti, 81° con 148 (73 75, +7), out per un colpo, Michele Ortolani, 174° con 157 (75 82, +16), Pietro Crema, 183° con 159 (79 80, +18), e Luca Portelli, 203° con 169 (85 84, +28). La formazione ufficiale azzurra è formata da Paratore e da Migliozzi, che sono accompagnati dall’allenatore Alberto Binaghi. Dopo questa gara ai due azzurri si aggiungerà Roberta Liti e il trio prenderà parte al prestigioso Junior Orange Bowl International Golf Championship, che avrà luogo  dal 27 al 30 dicembre al Biltmore Golf Club di Coral Gables, sempre in Florida.  

Primo giro – Sui percorsi del Miami Beach Golf Club (par 71) e del Normandy Shores (par 70), a Miami in Florida, è iniziato il South Beach International Amateur dove, al termine del primo giro, il miglior score dei giocatori italiani, tutti impegnati sul Normandy Shores, è stato il 71 (+1) di Filippo Zucchetti, che occupa il 31° posto. Sono al 66° con 73 (+3) Michele Cea, Guido Migliozzi, Renato Paratore e Federico Zucchetti, quindi al 101° con 75 (+5) Michele Ortolani, al 174° con 79 (+9) Pietro Crema e al 201° con 85 (+15) Luca Portelli.

Sono al comando con 66 (-4, Normandy) lo statunitense Andrew Whalen e lo svedese Tim Widing, seguiti con 67 (-4, Miami) dall’americano Carson Jacobs e con 68 dal francese Matthieu Decottignies (-3, M) e dallo statunitense Bryson DeChambeau (-3, M) e con lo stesso score, ma sul "meno 2" rispetto al par perché hanno giocato al Normandy, l’americano Blake Morris e gli svedesi Felix Kvarnstrom e Victor Theandersson. Al torneo prendono parte 204 giocatori che nei primi due giri si alternano sui due tracciati, poi i migliori 72 e i pari merito al 72° posto disputeranno i due turni conclusivi al Miami Beach GC. La formazione ufficiale azzurra è formata da Paratore e da Migliozzi, accompagnati dall’allenatore Alberto Binaghi. Dopo questa gara ai due azzurri si aggiungerà Roberta Liti e il trio prenderà parte al prestigioso Junior Orange Bowl International Golf Championship, che avrà luogo  dal 27 al 30 dicembre al Biltmore Golf Club a Coral Gables, sempre in Florida.   Prologo – Renato Paratore (nella foto) e Guido Migliozzi partecipano al South Beach International Amateur in programma dal 19 al 22 dicembre sui percorsi del Miami Beach Golf Club e del Normandy Shores a Miami in Florida. Il torneo si svolge sulla distanza di 72 buche: nei primi due giri i concorrenti si alterneranno su entrambi i tracciati poi i primi 72 classificati e i pari merito al 72° posto disputeranno i due turni conclusivi al Miami Beach GC. Dopo questa gara ai due azzurri si aggiungerà Roberta Liti e il trio prenderà parte al prestigioso Junior Orange Bowl International Golf Championship, che avrà luogo  dal 27 al 30 dicembre al Biltmore Golf Club a Coral Gables, sempre in Florida. Accompagna il team l’allenatore Alberto Binaghi.   I risultati

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube