Ri-Certificazione ambientale GEO al Golf della Montecchia

  26 aprile 2016 News
Condividi su:

A distanza di tre anni dal conseguimento della prestigiosa Certificazione ambientale GEO, il Golf della Montecchia (nella foto) è stato nuovamente premiato con la Ri-certificazione GEO 2016.
La  Certificazione Ambientale internazionale GEO (Golf Environment Organization) è un bilancio ambientale per il golf riconosciuto dal CIO e dalle maggiori associazioni che operano nel golf come R&A, EGA, PGA European Tour o che proteggono la natura come il WWF internazionale.
Questa importante conferma è arrivata grazie alla politica a favore dell’ambiente intrapresa da anni dal Golf della Montecchia. Tra i maggiori risultati raggiunti, la notevole riduzione dei consumi di energia, di acqua, di fertilizzanti e di fitofarmaci, resa possibile soprattutto grazie alla conversione del tappeto erboso da specie microterme a bermudagrass.  Senza tralasciare gli effetti della naturalizzazione di ampie zone del percorso, con un significativo incremento della fauna. E non ultimo, la collaborazione con vari istituti di ricerca (Università di Pisa, Università di Bologna ed Università di Padova) e la Sezione Tappeti Erbosi della FIG, culminata con lo sviluppo del rivoluzionario progetto “Biogolf” avviato sulle 9 buche del percorso giallo.
La consegna ufficiale del Diploma avverrà a cura di Kelli Jerome, Managing Director di GEO, durante il “Montecchia Open by Lyonnes”, gara del Challenge Tour in programma dall’11 al 15 maggio 2016.
Per leggere il Report completo del processo di Ricertificazione GEO di Montecchia: http://www.golfenvironment.org/directory/458_golf_della_montecchia/verifiers-report/967

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube