QS Asian Tour: Bertasio (12°) e Bruschi (20°) salgono ancora

  13 gennaio 2012 News
Condividi su:

​Nino Bertasio (nella foto), 12° con 215 colpi (73 70 72, -1), e Alessio Bruschi, 20° con 217 (74 71 72, +1), hanno guadagnato posizioni (rispettivamente due e quattro) anche nel terzo giro dello Stage1 della Qualifying School dell’Asian Tour, che si conclude con la disputa del quarto. Ha probabilmente perso ogni chance di qualificarsi per la finale Marco Cidonio, scivolato dal 28° al 56° posto con 225 (72 74 79, +9), dopo un pesante 79 (+7). Il trio italiano gioca sul percorso dello Springfield Royal CC (138 partenti), uno dei quattro campi di Hua Hin, in Thailandia, dove si sta svolgendo la qualifica alla quale hanno preso parte 426 giocatori dislocati anche sui tracciati dell’Imperial Lakeview GC (136 concorrenti), del Majestic Creek G&R (127) e del Banyan Golf Club (25).

 

Allo Springfield Royal (par 72) il nuovo leader è lo statunitense Sam Cyr con 205 colpi (69 68 68, -11), il quale precede gli australiani Darren Tan (206, -10) e Paul Donahoo (207, -9) e la coppia al quarto posto con 208 (-8) composta dall’irlandese Niall Kearney e dall’inglese Stephen Lewton, che era in vetta dopo 36 buche. Al Majestic Creek (par 71) il sudafricano Jacques Blaauw (203 – 66 68 69, -10) ha mantenuto il comando e affronterà il turno finale con due colpi di margine sul canadese Lindsay Renolds (205, -8), con tre sullo svizzero Fredrik Svanberg (206, -7) e con cinque sullo spagnolo Gabriel Cañizares e sullo statunitense Grant Doverspike (208, -5). Al Lakeview (par 72) il giapponese Ryoma Yamagata (206 – 71 67 68, -10) ha preso decisamente il largo. Lo seguono con 212 (-4) il connazionale Hiroki Abe, l’australiano Paul Hayden e l’inglese Guy Woodman e con 214 (-2) il coreano Jeung-hun Wang. Infine al Banyan (par 72) prosegue la corsa di testa dell’australiano Blake McGrory (211 – 72 71 68, -5), ma è tallonato dall’americano Nico Bollini (212, -4). In terza posizione con 218 (+2) il thailandese Tommy Mansuwan e due giocatori di Taipei, Tu Cheng Huang e Hsieh Chi-Hsien.

 

Le ‘carte’ per il circuito 2012 saranno assegnate ai primi 40 classificati e ai pari merito al 40° posto nella finale in programma nella stessa località di Hua Hin e sui campi dell’Imperial Lakeview e dello Springfield Royal dal 18 al 21 gennaio. Alla finale sono già stati ammessi di diritto 154 giocatori, per un totale di 580 concorrenti presenti nei due stage, nuovo record di partecipazione che supera ampiamente il precedente di 507 (2009). Nello Stage 1 circa il 20% dei concorrenti otterrà il pass per il turno successivo: il numero esatto verrà comunicato nel corso della quarta giornata.   I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Error type: "Forbidden". Error message: "Project blocked; abuse detected." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id FederazioneGolf belongs to a username. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.