Pilsner Urquell Pro Tour: Emanuele Canonica al Casinò Sanremo Open

  05 Giugno 2012 News
Condividi su:

Emanuele Canonica sarà al via del Casinò Sanremo Open (8-10 giugno), il torneo dell’Alps Tour che riproporrà il grande golf internazionale sul percorso del Circolo Golf degli Ulivi per una occasione veramente speciale: infatti si incastona nel quadro dei festeggiamenti per gli ottant’anni di vita del glorioso club, nato nel 1932. La gara è inserita nel calendario del Pilsner Urquell Pro Tour, il circuito nazionale allestito dal Comitato Organizzatore Tornei dei Professionisti di cui è presidente Alessandro Rogato. Farà da prologo giovedì 7 giugno la Pro-Am “Sanremo: ottant’anni di golf” alla quale prenderanno parte formazioni di quattro giocatori, composte da un professionista e da tre dilettanti (partenza shotgun, ore 12,30). L’evento sarà presentato domani, mercoledì 6 giugno, nel corso di una conferenza stampa organizzata dal Casinò di Sanremo, sponsor della manifestazione, e che si terrà nella club house del circolo alle ore 12,30.

 

Insieme al Casinò di Sanremo collaborano alla riuscita della “quattro giorni” la Gioielleria Sabbatini e l’Hotel Royal. Da il suo fattivo contributo Sanremo Promotion, che da tempo ha compreso la potenzialità del golf come veicolo trainante per il turismo. Sull’ondulato percorso ligure Canonica, per anni nell’European Tour e vincitore del Johnnie Walker Championship (2005), costituirà il valore aggiunto in un torneo nel quale  lo spettacolo e l’alto livello tecnico saranno garantiti dalla presenza di quasi tutti i migliori elementi dell’Alps Tour, compresi due vincitori stagionali, l’irlandese Brendan McCarroll (suo il Gosser Open) e l’inglese Chris McDonnell (Slovenian Open), e tre della scorsa stagione, il norvegese Jason Kelly (Milano Zoate Open), il francese Michael Hill (Open de Haut Poitou) e Cristiano Terragni (Feudo di Asti Open). Sono tutti nell’ampia lista dei favoriti, dove ovviamente Canonica occupa il primo posto, e che comprende anche gli spagnoli Pedro Erice ed Emilio Rodriguez, il tedesco Philipp Mejow e i francesi Raphael Eyraud, Jerome Forestier e Ghislain Rosier. A costoro si opporranno numerosi altri giocatori italiani in grado di competere per il titolo quali Alessio Bruschi, forte di esperienza nei tour continentali, Mattia Miloro, Niccolò Quintarelli e Joon Kim, che hanno iniziato molto bene la stagione, Leonardo Motta, Marco Guerisoli e Andrea Zanini. Sarà seguito con particolare interesse Alessandro Grammatica, estremamente motivato sul percorso e nel circolo dove è cresciuto golfisticamente. Daranno un ulteriore contributo alla qualità del gioco Gianluca Pietrobono ed Emmanuele Lattanzi, che hanno colto successi in passato e che, pur avendo un po’ trascurato l’agonismo, non hanno tuttavia perso l’estro. Il torneo si disputa sulla distanza di 54 buche, 18 al giorno, con la partecipazione di 132 giocatori, tra i quali cinque dilettanti, provenienti da 15 nazioni. Dopo 36 buche il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e gli amateur che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 saranno appannaggio del vincitore. Insieme al title sponsor Pilsner Urquell, brand che fa capo al gruppo Birra Peroni, sponsorizzano il Pilsner Urquell Pro Tour: il Major sponsor CartaSi, il Fornitore ufficiale Under Armour, il Partner ufficiale Webgolf. Media partner: Sky Sport HD; Commercial advisor: RCS Sport. Il Circolo Golf degli Ulivi si snoda su diversi livelli in terrazze ricavate sul fianco della montagna, in una zona privilegiata dal punto di vista climatico e che consente il gioco per tutto l’anno. Il campo non è lungo, ma molto insidioso con buche strette e delicate, green piccoli e ben difesi, dove viene premiata la precisione. Il club è stato sede di importanti eventi quali l’Open d’Italia, negli anni Trenta e Quaranta, e i Master negli anni Ottanta. Ha ospitato numerose edizioni del Campionato della PGA Italiana e nel 2004 un torneo dell’European Senior Tour. Tra i fiori all’occhiello il Trofeo Topolino, che per anni ha convogliato nel club sanremese tanti giovani di talento, molti dei quali, compreso Matteo Manassero vincitore nel 2006, sono poi arrivati fino alla grande ribalta professionistica. Suggestiva, oltre che funzionale, la club house, interamente in stile Anni Trenta Tutte le notizie relative ai tornei del Pilsner Urquell Pro Tour, agli sponsor e ai circoli ospitanti vengono pubblicate sul sito ufficiale del circuito all’indirizzo: www.italianprotour.com Il sito ha assunto quest’anno un ruolo ancora più importante per i giocatori che debbono obbligatoriamente utilizzarlo per inserire le loro iscrizioni e consultare le eventuali liste di attesa. Il sito stesso è integrato con il Social Network Facebook dove è presente una pagina ufficiale (http://www.facebook.com/golfitalianprotour)

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube