PGA Tour: Ryan Palmer in vetta al Phoenix Open

  03 Febbraio 2012 News
Condividi su:

​Ryan Palmer (nella foto), 35enne texano con tre titoli nel palmares, è al comando con 64 colpi, sette sotto par, nel Waste Management Phoenix Open, gara del PGA Tour in svolgimento al TPC Scottsdale (par 71) di Scottsdale in Arizona.

Nella classifica provvisoria, poiché il giro non è stato portato a termine per il maltempo, è al secondo posto con 65 (-6) Webb Simpson, e sono al terzo Derek Lamely, Kevin Na, Harrison Frazar, Chez Reavie e l’australiano Jarrod Lyle con 66, ma hanno lo stesso “-5” Bubba Watson e Spencer Levin, fermati alla 15ª buca, e Jason Dufner, stoppato alla 13ª. Hanno concluso il turno Phil Mickelson, 19° con 68 (-3), e Vijay Singh, 127° con 76 (+5), e debbono completarlo Brandt Snedeker (16ª), reduce dal successo nel Farmers Insurance Open, e l’inglese Ian Poulter (15ª), 69.i con il par, il colombiano Camilo Villegas (16ª) e l’argentino Angel Cabrera (15ª), 88.i sul “+1”. Il montepremi è di 6,1 milioni di dollari con prima moneta di 1.098.000 dollari.   I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube