Nel Turkish Amateur Francesco Laporta 11°

  04 Giugno 2012 News
Condividi su:

Francesco Laporta (291 – 67 70 79 75), nella foto, si è classificato all’11° posto nel Turkish Amateur Open Championship, svoltosi sui due tracciati dell’Antalya Golf Club (Sultan e Cornelia) in Turchia. Al 16° con 296 Filippo Zucchetti (75 70 73 78), al 19° con 299 Filippo Bergamaschi (70 73 78 78) e Andrea Bolognesi (71 72 77 80), al 35° con 309 Valentino Dall’Arche (76 71 80 82), che ha partecipato a titolo personale. Si è imposto con 277 colpi (68 64 71 74) il forte tedesco Maximilian Rottluff, che ha preceduto il connazionale Marcel Schneider (280), il britannico Ben Taylor (281) e il danese Victor Henum (284).

 

Nel campionato femminile dove le concorrenti si sono alternate al Gloria GC sui percorsi del News e dell’Old Course, sempre ad Antalya, Laura Lonardi ha chiuso al 12° posto con 295 (79 71 73 72) e sono terminate più indietro Alessandra Braida, 21ª con 303 (76 72 75 80) e Stefania Avanzo. 22ª con 305 (79 77 75 74). Ha vinto con 284 colpi (71 72 68 73) la danese Nicole Broch Larsen davanti alla francese Manon Gidali (289). Al terzo posto con 290 la tedesca Leigh Whittaker, la giapponese Kotone Hori e la transalpina Celine Boutier. Ha accompagnato le azzurre l’allenatore Gianluca Crespi.

 

Terzo giro – Francesco Laporta (216 – 67 70 79) è al sesto posto a un giro dal termine del Turkish Amateur Open Championship, che si sta svolgendo sui due tracciati dell’Antalya Golf Club (Sultan e Cornelia) in Turchia. E’ continuata la rimonta di Filippo Zucchetti, da 16° a nono con 218 (75 70 73), e si sono mantenuti in buona classifica Andrea Bolognesi, 14° con 220 (71 72 77), e Filippo Bergamaschi, 17° con 221 (70 73 78). Al 28° posto con 227 (76 71 80) Valentino Dall’Arche, che partecipa a titolo personale. E’ rimasto al vertice il tedesco Maximilian Rottluff (203 – 68 64 71), che ha un vantaggio di tre colpi sul britannico Ben Taylor (206), di otto sul danese Victor Henum (211) e di undici sul messicano Jerry Ruiz.

 

Nel campionato femminile dove le concorrenti si alternano al Gloria GC sui percorsi del News e dell’Old Course, sempre ad Antalya, sono al 16° posto con 223 Laura Lonardi (79 71 73) e Alessandra Braida (76 72 75) e si trova al 26° con 231 Stefania Avanzo (79 77 75). Ha preso il volo la danese Nicole Broch Larsen (211 – 71 72 68) che precede la francese Celine Boutier (216) e la giapponese Kotone Horu (217), leader per due giri e poi crollata con un 77. Al quarto posto con 218 la danese Caroline Nistrup e la tedesca Lara Katzy.

 

Secondo giro – Francesco Laporta (137 – 67 70) è sceso dal primo al secondo posto nel Turkish Amateur Open Championship, che si sta svolgendo sui due tracciati dell’Antalya Golf Club in Turchia, i primi due giri sul Sultan e gli altri due al Cornelia. L’azzurro, che è affiancato dal danese Victor Henum, è stato sorpassato dal tedesco Maximilian Rottluff (132 – 68 64) autore di uno spettacolare 64. Al quarto posto con 140 il britannico Ben Taylor e il giapponese Jinichiro Kozuma, al sesto con 141 l’austriaco Bernard Neumayer e il messicano Jerry Ruiz. Sono in decima posizione con 142 Andrea Bolognesi (71 72) e Filippo Bergamaschi (70 73), hanno recuperato Filippo Zucchetti, da 22° a 16° con 145 (75 70), e Valentino Dall’Arche, da 31° a 19° con 147 (76 71), che partecipa a titolo personale.

 

Nel torneo femminile, dove le concorrenti si alternano al Gloria GC sui tracciati del News e dell’Old Course, sempre ad Antalya, Alessandra Braida si è portata dal 22° al 10° posto con 148 (76 72), Laura Lonardi è salita dal 32° al 18° con 150 (79 71) e Stefania Avanzo, 30ª con 156 (79 77), ha guadagnato due posizioni. E’ rimasta solitaria al comando con 140 (70 70) la giapponese Kotone Hori, che precede di due colpi la danese Caroline Nistrup, di tre l’altra danese Nicole Broch Larsen e la tedesca Sophia Popov e di quattro la tedesca Leigh Whittaker. Entrambi i tornei si svolgono sulla distanza di 72 buche: dopo 54 saranno ammessi al turno conclusivo i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto.

 

Primo giro – Francesco Laporta è al comando con 67 colpi, quattro sotto par, nel Turkish Amateur Open Championship che si sta svolgendo sui due tracciati dell’Antalya Golf Club in Turchia, i primi due giri sul Sultan e gli altri due al Cornelia. Seguono il 22enne di Castellana Grotte, portacolori del San Domenico Golf, il messicano Jerry Ruiz e il tedesco Maximilian Rottluff  con 68 (-3) e il danese Victor Henum con 69 (-2). Sono in alta classifica Filippo Bergamaschi, quinto con 70 (-1) e Andrea Bolognesi, nono con 71 (par), e si trovano nella prima metà Filippo Zucchetti, 22° con 75 (+5), e Valentino Dall’Arche, 31° con 76 (+5), che partecipa a titolo personale.

 

Nel torneo femminile, dove le concorrenti si alternano al Gloria GC sui tracciati del News e dell’Old Course, sempre ad Antalya, partenza a metà classifica per le azzurre: Alessandra Braida è 22ª con 76 (+4) e sono al 32° posto con 79 (+7) Laura Lonardi e Stefania Avanzo. In vetta con 70 (-2) la giapponese Kotone Hori e la tedesca Lara Katzy che precedono le danesi Caroline Nistrup e Nicole Broch Larsen, terze con 71 (-1), la francese Celine Boutier, la turca Elçin Ulu, la finlandese Marika Voss e la tedesca Sophia Popov, quinte con 72 (par). Entrambi i tornei si svolgono sulla distanza di 72 buche: dopo 54 saranno ammessi al turno conclusivo i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto.       

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube