Nel major femminile Pernilla Lindberg vince al playoff

lindberg-pernilla
  02 aprile 2018 News
Condividi su:

La svedese Pernilla Lindberg (273 – 65 67 70 71, -15) ha vinto l’ANA Inspiration, il primo dei cinque major stagionali femminili disputato al Mission Hills Country Club (Dinah Shore Course), a Rancho Mirage in California.

Al termine del terzo turno aveva tre colpi di vantaggio sulle inseguitrici, ma non le sono bastati per arrivare al titolo senza patemi. Infatti è stata raggiunta da Jennifer Song (273 – 69 69 68 67) e dalla coreana Inbee Park (273 – 70 69 67 67), campionessa olimpica, ed è iniziato in interminabile playoff a tre. Dopo tre buche un par ha messo fuori gioco Jennifer Song, poi alla quarta buca lo spareggio è stato sospeso per oscurità. E’ ripreso il mattino seguente e Pernilla Lindberg ha avuto la meglio con un birdie all’ottava buca.

Pernilla Lindberg (nella foto), 31enne di Bolinas, non aveva mai vinto sia nel LPGA Tour che nel LET e il suo primo titolo è arrivato con il botto, poiché ottenuto in un major. Nel giro finale ha rallentato con un 71 (-1) frutto di tre birdie e di due bogey. Inbee Park e Jennifer Song hanno girato entrambe in 67 (-5), la prima con sette birdie e due bogey e la seconda con cinque birdie, senza bogey.

Sono rimaste fuori dallo spareggio per un colpo Jessica Korda e la thailandese Ariya Jutanugarn, quarte con 274 (-14), hanno concluso al sesto posto con 275 (-13) l’inglese Charley Hull e la thailandese Moriya Jutanugarn, sorella di Ariya, è terminata al nono con 277 (-11) la coreana Sung Hyun Park. Non hanno reso come si attendevano Lexi Thompson, numero due mondiale, e la neozelandese Lydia Ko, 20.e con 281 (-7), la cinese Shanshan Feng, leader del Rolex Ranking, 25ª con 282 (-6), la svedese Anna Nordqvist, 40ª con 285 (-3), e la coreana So Yeon Ryu, che difendeva il titolo, 48ª con 286 (-2) insieme alla canadese Brooke M. Henderson.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube