Nedbank: bis di Lee Westwood, 11° Francesco Molinari

  04 dicembre 2011 News
Condividi su:

 

L’inglese Lee Westwood, nella foto, (273 – 68 70 62 73, -15) ha vinto per il secondo anno consecutivo il Nedbank Golf Challenge, giunto alla 31ª edizione, disputato sul percorso del Gary Player Country Club (par 72), a Sun City in Sudafrica, torneo al quale hanno preso parte dodici giocatori selezionati tra i migliori del mondo. Si è classificato 11° con 295 (72 77 73 73, +7) Francesco Molinari, terzo italiano a partecipare all’evento dopo Costantino Rocca (7° nel 1995) ed Edoardo Molinari (11° nel 2010).

 

Westwood, 38enne di Worksop che vanta ventuno successi nell’European Tour, nel giro finale è andato al piccolo trotto con un 73 (+1) forte dei sette colpi di vantaggio che aveva sullo svedese Robert Karlsson (275 – 69 69 69 68) e che al termine si sono ridotti a due, ma sufficienti per fargli guadagnare il ricco premio di 1.250.000 dollari sui 5.000.000 in palio.

 

Al terzo posto con 277 (-11) lo statunitense Jason Dufner e il nordirlandese Graeme McDowell, che condivideva il secondo con Karlsson dopo 54 buche, al quinto con 280 (-8) il coreano Kyung-Tae Kim, al sesto con 282 (-6) il sudafricano Charl Schwartzel. A seguire con 283 (-5) l’inglese Luke Donald, numero uno mondiale, con 284 (-4) il tedesco Martin Kaymer, con 287 (-1) l’inglese Simon Dyson, con 288 (par) il danese Anders Hansen e con 297 (+9) il nordirlandese Darren Clarke in ultima posizione.

 

Westwood ha tenuto alto il ritmo nella prima nove buche, con due birdie, poi ha tirato i remi in barca nel rientro con tre bogey. Nel 73 di Molinari un birdie e due bogey. Oltre a Westwood hanno ottenuto due titoli a Sun City anche Severiano Ballesteros, Bernhard Lager, Sergio Garcia e Jim Furyk. Il record è di tre e appartiene ai sudafricani Ernie Els e David Frost e a Nick Price dello Zimbabwe. Els, inoltre, è il giocatore che ha preso parte a più edizioni (16) e ha ottenuto il più alto guadagno complessivo (7.971.000 dollari contro i 4.667.000 di Price, secondo).  

 

I RISULTATI

 

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi