Mediterranean Tour: in Egitto Maccario 17° e Sbarigia 30°

sbarigia-leonardo
  07 febbraio 2018 News
Condividi su:

Federico Maccario, 17° con 221 (69 77 75, +5) colpi, e Leonardo Sbarigia, 30° con 233 (85 73 75, +17), hanno preso parte alla seconda gara del Mediterranean Tour, un mini circuito in sei prove che si svolgono tutte in Egitto. Nel Palm Hills Championship, sul percorso del Palm Hills GC (par 72) a Il Cairo, si è imposto con 202 (69 65 68, -14) l’inglese Liam Harper che ha lasciato a dieci colpi il connazionale Adam Hodkinson (212, -4). Al terzo posto con 213 (-3) lo svedese Christopher Sahlstrom e l’austriaco Christoph Koerbler, al quinto con 214 (-2) il francese Maxime Radureau e l’altro austriaco Michael Ludwig.

I due italiani stanno facendo rodaggio in attesa che inizi la stagione sui loro circuiti di competenza. Federico Maccario, 23enne nato a Nizza, in Francia, ha colto due successi sull’Alps Tour (Alps Tour Mont Garni, 2015; Citadelle Trophy, 2016) dove ha anche fornito una serie di buone prestazioni. Leonardo Sbarigia, 28enne romano, si è imposto lo scorso anno in un evento proprio del Mediterranean Tour (Dreamland Classic).

Il circuito, che si concluderà ad aprile, propone altri quattro tornei. Prossima tappa il Katameya Dunes Championship (6-8 marzo), al Katameya Dunes Golf Resort, sempre a Il Cairo. (Nella foto: Leonardo Sbarigia)

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube