LPGA Tour: Eun-Hee Ji torna al successo dopo otto anni

eun-hee-ji
  22 ottobre 2017 News
Condividi su:

La coreana Eun-Hee Ji (271 – 66 71 69 65, -17) si è imposta nello Swinging Skirts Taiwan Championship, uno dei tornei a invito che concludono la stagione del LPGA Tour e al quale sono state ammesse 81 concorrenti, nessuna italiana.

Sul percorso del Miramar Resort & Country Club (per 72) a Taiwan, Eun-Hee Ji ha contenuto con grande autorità e con lo stesso 65 (-7) il tentativo d’attacco della neozelandese Lydia Ko (277, -11), rimasta a sei colpi di distanza. E’ salita al terzo posto con 281 (-7) la coreana So Yeon Ruy, leader mondiale, affiancata da Lizette Salas, dalla spagnola Carlota Ciganda, dalla cinese Shanshan Feng e dalla svedese Madelene Sagstrome, all’ottavo con 282 (-6) Cristie Kerr e al nono con 283 (-5) Jacqui Concolino.

Prestazioni in chiaroscuro della canadese Brooke M. Henderson, 27ª con 288 (par), della thailandese Ariya Jutanugarn, 30ª con 289 (+1), della coreana Sung Hyun Park,numero due del Rolex Ranking, 42ª con 293 (+5), di Stacy Lewis e della coreana Ha Na Jang, che difendeva il titolo, 46.e con 294 (-6).

Eun-Hee Ji (nella foto), 31enne di Gapyeong, è tornata a vincere dopo otto anni portando a tre i titoli nel circuito, comprensivi di un major (US Womens Open), sua precedente affermazione nel 2009. Ha siglato il 65 vincente con sette birdie, senza bogey, stesso passo tenuto anche da Lydia Ko, e ha ricevuto un assegno di 330.000 dollari su un montepremi di 2.000.000 di dollari.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi