LPGA Tour: Cavalleri e Molinaro a caccia della ‘carta’

Silvia Cavalleri
  28 novembre 2017 News
Condividi su:

Giulia Molinaro e Silvia Cavalleri partecipano alla Finale della Qualifying School del LPGA Tour (29 novembre-3 dicembre) dove si assegnano le ‘carte’ per il circuito 2018. Il torneo si disputa sulla distanza di 90 buche al LPGA International (Hills Course, Jones Course) di Daytona Beach in Florida.

Dopo 72 buche accederanno al giro finale le prime 70 classificate e le pari merito al 70° posto e, al termine della gara, verranno assegnate 20 ‘carte’ a tempo pieno alle prime 20 in graduatoria (spareggio in caso di parità sulla 20ª piazza) e altre 25 “conditional card” a coloro che seguiranno, comprese le pari merito al 45° posto.

Silvia Cavalleri (nella foto) e Giulia Molinaro sono le uniche due proette italiane che sono state capaci di vincere oltre Oceano. La prima, 45enne milanese, si è imposta nel LPGA Tour (Corona Championship, 2007) e Giulia Molinaro, 27enne di Camposampiero (PD) che prova a migliorare la propria categoria, avendo comunque una ‘carta’ non “full”, ha vinto nel Symetra Tour (Friend of Mission Charity Classic, 2013).

Scenderanno in campo, tra le altre, la canadese Lorie Kane, 52 anni e la più anziana in gara, la paraguaiana Julieta Granada, la messicana Alejandra Llaneza, l’israeliana Laetitia Beck, le francesi Celine Herbin e Justine Dreher, l’inglese Georgia Hall e la ceca Klara Spilkova. Al via 166 concorrenti (otto dilettanti) – in rappresentanza di 31 nazioni – delle quali 73 provenienti dal LPGA Tour.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube