LPGA: Brooke M. Henderson mette la quinta, 43ª Molinaro

Brooke Henderson
  02 ottobre 2017 News
Condividi su:

Giulia Molinaro si è classificata al 43° posto con 288 (74 69 69 76, par) colpi nel New Zealand Women’s Open (LPGA Tour), torneo che per le sospensioni causate dal maltempo si è concluso di lunedì sul percorso  del Windross Farm Golf Course (par 72), ad Auckland in Nuova Zelanda.

Non ha smentito le previsioni della viglia, che la volevano come una delle maggiori candidate al titolo, la canadese Brooke M. Henderson, la quale si è imposta con 271 (65 70 67 69, -17), lasciando a cinque colpi la coreana Jing Yan (276, -12) e a sei l’altra coreana Hee Young Park (277, -11), Al quarto posto con 278 (-10) Jennifer Song e al quinto con 279 (-9) l’australiana Su Oh e le spagnole Beatriz Recari e Belen Mozo, quest’ultima leader nei due giri centrali. Solo al 22° con 283 (-5) la neozelandese Lydia Ko, l’altra proette su cui si concentrava l’attenzione degli addetti ai lavori e che sperava in un rilancio sui green di casa, dopo un periodo in cui una infezione a un occhio le ha fatto perdere il passo abituale e la leadership mondiale.

Brooke M. Henderson (nella foto), nativa di Smiths Falls, vent’anni appena compiuti, ha portato a cinque i successi nel circuito, comprensivi di un major, ai quasi si aggiungono un titolo sul Symetra Tour e altri quattro in tour minori. Nel giro finale ha preso vantaggio con tre birdie sulle sei buche giocate la domenica e poi ha completato il parziale di 69 (-3) con due birdie e due bogey.

Giulia Molinaro aveva iniziato con un birdie sulle prime nove buche, poi ha accusato quattro bogey su cinque buche prima di uscire dal campo per lo stop, Un bogey alla ripresa ha fissato il 76 (+4). A Brooke M. Henderson è andato un assegno di 195.000 dollari su un montepremi di 1.300.000 dollari.

 

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

74° Open d'Italia - day 4