LPGA: Ariya Jutanugarn fa il vuoto in Cina

jutanugarn-ariya
  08 novembre 2018 News
Condividi su:

 

La thailandese Ariya Jutanugarn, numero uno mondiale, ha effettuato un deciso attacco e con un parziale di 68 (-4, sette birdie, tre bogey) colpi e il totale 137 (69 68, -7) si è portata al comando nel Blue Bay, penultimo torneo stagionale del LPGA Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Jian Lake Blue Bay Golf Club (par 72) ad Hainan Island in Cina, al quale prendono parte 81 concorrenti, nessuna italiana, che competono sulla distanza di 72 buche, senza taglio.

Hanno un ritardo di quattro colpi Jennifer Song, la messicana Gaby Lopez e l’altra thailandese Moriya Jutanugarn (141, -3), sorella maggiore di Ariya, e di cinque la coreana Chella Choi (142, -2). Al sesto posto con 143 (-1) la francese Celine Boutier, la cinese Weiwei Zhang e la thailandese Thidapa Suwannapura, leader dopo un turno. Hanno recuperato posizioni Sung Hyun Park, numero due del Rolex Ranking, da 23ª a 13ª con 145 (+1), e la cinese Shanshan Feng, campionessa uscente, da 48ª a 22ª con 147 (+3). Il montepremi è di 2.100.000 dollari. (Nella foto: Ariya Jutanugarn)

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube