LPGA: Amy Yang e Minjee Lee le nuove leader

Minjee Lee
  23 Febbraio 2019 News
Condividi su:

Ancora un cambio della guardia in vetta alla classifica del dell’Honda LPGA Thailand, torneo del LPGA Tour riservato a 70 concorrenti, tra le quali nessuna italiana, dove si sono portate con 201 (-15) la coreana Amy Yang (69 66 66) e l’australiana Minjee Lee (65 69 67).

Al Pattaya Old Course (par 72) del Siam Country Club, a Chonburi in Thailandia, competeranno per il titolo anche la coreana Jenny Shin, al comando dopo 36 buche e ora terza con 203 (-13), Nelly Korda, Austin Ernst e la coreana Eun-Hee Ji, quarte con 204 (-12). Hanno possibilità anche Danielle Kang, Lizette Salas, la canadese Brooke M. Henderson, la cinese Yu Liu e la spagnola Carlota Ciganda, settime con 205 (-11), mentre non hanno praticamente speranze Ariya Jutanugarn, numero uno mondiale, la sorella maggiore Moriya e la cinese Shanshan Feng, 13.e con 208 (–8) e la neozelandese Lydia Ko, 22ª con 211 (-5).

Bassa classifica per Lexy Thompson e la coreana So Yeon Ryu, 39.e con 214 (-2), per l’altra coreana In Gee Chun, 48ª con 215 (-1), e per la giapponese Nasa Hataoka, 60ª con 219 (+3). Il montepremi è di 1.600.000 dollari.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube