LET: in Australia Luna (3ª) e Sergas (10ª) salgono ancora

  04 Febbraio 2012 News
Condividi su:

Hanno guadagnato ancora terreno Diana Luna, da quinta a terza con 201 (71 64 66, -15), e Giulia Sergas, da 14ª a 10ª con 206 (70 68 68, -10), nell’Australian Masters, torneo inaugurale del Ladies European Tour che si sta svolgendo al RACV Royal Pines Resort nel Queensland in Australia. Con un parziale di 69 (-3) colpi ha mantenuto il comando la 22enne coreana So Yeon Ryu (196 – 66 61 69, -20), vincitrice lo scorso anno di un major (US Womens Open), ma ha ridotto il distacco di un colpo, grazie a un 68 (-4), la 24enne olandese Christel Boeljon (199 – 66 65 68, -17). La Luna condivide il terzo posto con la coreana Ha-Neul Kim, rinvenuta con un 64 (-8), ma ha fatto meglio con un 63 (-9) l’australiana Frances Bondad, salita in quinta posizione con 203 (-13). Continuano a marciare insieme la coreana Bo-Mee Lee e l’australiana Nikki Campbell, retrocesse dal terzo al sesto posto con 204 (-12). Passi indietro della 16enne statunitense Lexi Thompson, 19ª con 209 (-7). e in avanti della statunitense Stacy Lewis. 24ª con 210 (-6), della paraguaiana Julieta Granada, 32ª con 211 (-5), e dell’inglese Laura Davies, 42ª con 213 (-3). Quasi in coda l’americana Christina Kim, 65ª con 217 (+1). La Luna, dopo il 64 del secondo turno, ha girato in 66 (-6) segnando un eagle, sette birdie e tre bogey. La Sergas ha ottenuto il secondo 68 (-4) consecutivo con cinque birdie e un bogey. E’ uscita al taglio Veronica Zorzi, 92ª con 146 (74 72, +2). Il montepremi è di 381.789 euro.I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube