LET: Ashleigh Buhai parte forte, tengono le italiane

buhai-ashleigh
  08 marzo 2018 News
Condividi su:

Sul percorso del Westlake Golf Club (par 72), a Città del Capo in Sudafrica, è iniziato l’Investec South African Women’s Open, torneo del Ladies European Tour, dove è salita in vetta con 69 (-3) la sudafricana Ashleigh Buhai, che ha lasciato il cognome da nubile (Simon) per adottare quello del marito. Al 12° posto con 73 (+1) Francesca Cuturi, che nell’occasione gioca sotto bandiera sudafricana, al 24° con 74 (+2) Lucrezia Colombotto Rosso e al 58° con 76 (+4) Laura Sedda.

Seguono la Buhai, con 70 (-2) colpi, la spagnola Silvia Banon, la tedesca Karolin Lampert e Bonita Bredenhann della Namibia, è in quinta posizione con 71 (-1) l’inglese Kiran Matharu, in sesta con 72 (par) la marocchina Maha Haddioui, le francesi Manon Molle e Camille Chevalier, la sudafricana Ivanna Samu, la tedesca Laura Fuenfstueck e l’inglese Florentyna Parker e in 12ª, come la Cuturi, anche la transalpina Valentine Derrey e la sudafricana Stacy Lee Bregman. In netto ritardo l’altra sudafricana Lee-Anne Pace, grande favorita, 85ª con 78 (+6).

Ashleigh Buhai (nella foto), 29enne di Johannesburg con due titoli nel LET e altrettanti nel tour di casa, ha messo insieme quattro birdie e un bogey. Francesca Cuturi ha segnato due birdie e tre bogey, Lucrezia Colombotto Rosso due birdie e quattro bogey e Laura Sedda due birdie e sei bogey. Il montepremi è di 2.000.000 di rand (circa 137.000 euro).

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube