Individuale PGAE a Matthew Cort Pasqualucci 14°

  17 ottobre 2015 News
Condividi su:

Matthew Cort (nella foto) ha vinto con 269 colpi (68 66 66 69, -19) l’UniCredit PGA Professional Championship of Europe, ossia il Campionato Individuale della PGA of Europe, disputato sul percorso del Pravets Golf Resort & Spa (par 72), a Pravets in Bulgaria. L’inglese, alla seconda vittoria stagionale in una gara del calendario PGAE, ha avuto la meglio sull’olandese Ralph Miller (271, -17), sul gallese Garry Houston e sullo spagnolo José Luis Adarraga (273, -15) e sull’inglese Steve Parry (274, -14).   E’ terminato al 14° posto con 283 (72 71 68 72, -5) Fernando Pasqualucci, quindi al 18° con 284 (74 67 69 74, -4) Akim Hassan, al 23° con 286 (71 73 71 71, -2) Federico Elli, al 30° con 288 (72 75 73 68, par) Luca Beneduce e al 37° con 291 (75 75 68 73, +3) lo statunitense Zeke Martinez, che da anni lavora in Italia. Al vincitore è andato un assegno di 10.000 euro.   Terzo giro – L’inglese Matthew Cort (200 – 68 66 66, -16) ha allungato il passo e affronterà il giro finale dell’UniCredit PGA Professional Championship of Europe, ossia il Campionato Individuale della PGA of Europe, con tre colpi di margine sullo spagnolo José Luis Adarraga (203, -13).   Sul percorso del Pravets Golf Resort & Spa (par 72), a Pravets in Bulgaria, saranno in corsa per il titolo anche il portoghese Hugo Santos, terzo con 204 (-12), e l’olandese Ralph Miller, quarto con 205 (-11), mentre sarà difficile un recupero dell’inglese Steve Parry e del gallese Garry Houston, quinti con 207 (-9).   E’ salito dal 14° al nono posto con 210 (-6) Akim Hassan (74 67 69) e ha recuperato anche Fernando Pasqualucci, da 21° a 14° con 211 (72 71 68, -5). Al 27° posto con 215 (-1) Federico Elli (71 73 71), al 41° con 218 (+2) lo statunitense Zeke Martinez (75 75 68), che da anni lavora in Italia, e al 47° con 220 (+4) Luca Beneduce (72 75 73). Al vincitore andrà un premio di 10.000 euro.   Secondo giro – L’inglese Matthew Cort (134 – 68 66, -10) ha sorpassato lo spagnolo José Luis Adarraga (135 – 66 69, -9) in vetta alla classifica dell’UniCredit PGA Professional Championship of Europe, ossia il Campionato Individuale della PGA of Europe che si sta svolgendo al Pravets Golf Resort & Spa (par 72), a Pravets in Bulgaria.   Seguono con 137 (-7) l’olandese Ralph Miller e con 138 (-6) il tedesco Nicholas Hubbar e il gallese Garry Houston. E’ salito dal 40° al 14° posto con 141 (74 67, -3) Akim Hassan, e sono in media graduatoria Fernando Pasqualucci, 21° con 143 (72 71, -1), Federico Elli, 29° con 144 (71 73, par), Luca Beneduce, 44° con 147 (72 75, +3), e lo statunitense Zeke Martinez, 48° con 150 (75 75, +6). La gara si disputa sulla distanza di 72 buche e al vincitore andranno 10.000 euro.   Primo giro  Federico Elli ha concluso al 21° posto con 71 colpi (-1) il giro iniziale dell’UniCredit PGA Professional Championship of Europe, ossia il Campionato Individuale della PGA of Europe che si sta svolgendo al Pravets Golf Resort & Spa (par 72), a Pravets in Bulgaria.   E’ al comando con 66 (-6) colpi lo spagnolo José Luis Adarraga, uno di margine sullo svedese Christoffer Wahlgren (67, -5). In terza posizione con 68 (-4) gli inglesi Matthew Cort e Craig Shave, lo scozzese Graeme Brown e il portoghese Joao Ramos, A metà graduatoria Fernando Pasqualucci e Luca Beneduce, 26.i con 72 (par), in bassa Akim Hassan, 40° con 74 (+2), e lo statunitense Zeke Martinez, che da anni lavora in Italia, 47° con 75 (+3). La gara si disputa sulla distanza di 72 buche e al vincitore andranno 10.000 euro.   Prologo – Federico Elli, Fernando Pasqualucci, Luca Beneduce, Akim Hassan e Zeke Martinez prendono parte all’UniCredit PGA Professional Championship of Europe (14-17 ottobre) ossia il Campionato Individuale della PGA of Europe che si svolge al Pravets Golf Resort & Spa, a Pravets in Bulgaria.   Tra i favoriti gli inglesi Matthew Cort e Darren Bragg e i gallesi Liam Bond, Simon Edwards e Garry Houston, tutti vincitori quest’anno di un torneo nel calendario PGAE. La gara si disputa sulla distanza di 72 buche e al vincitore andranno 10.000 euro.   I risultati  

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Tasa Torbica - saranno famosi