World Junior Girls: l’Italia e Alessia Nobilio restano al comando

Azzurre e Trentin
  13 settembre 2018 In primo piano
Condividi su:

L’Italia e Alessia Nobilio sono rimaste in testa nelle due classifiche del World Junior Girls Championship, che si sta disputando sul percorso del Camelot G&CC (par 72) a Cumberland, nell’Ontario in Canada.

Nell’individuale Alessia Nobilio (201 – 66 66 69, -15) ha mantenuto i sette colpi di vantaggio sulle seconda classificate, la statunitense Zoe Campos e la thailandese Atthaya Thitikul (208, -8). A otto lunghezze l’americana Brooke Seay (209, -7) e a undici la canadese Céleste Dao e la francese Candice Mahe (212, -4). E’ scesa dal secondo all’ottavo posto con 215 (73 66 76, -1) Caterina Don e occupa il 33° con 228 (75 77 76, +12) Emilie Alba Paltrinieri.

Ha girato in 69 (-3) colpi Alessia Nobilio con quattro birdie e l’unico bogey della sua gara arrivato dopo 45 buche senza. Hanno segnato 76 (+4) colpi Caterina Don, con tre birdie e sette bogey, ed Emilie Alba Paltrineri con quattro birdie, cinque bogey e un tripolo bogey.

Nella graduatoria a squadre le azzurre hanno mantenuto la leadership con 416 (139 132 145, -16), ma le statunitensi si sono portate a un solo colpo (417, -15). Seguono Thailandia (423, -9), Canada 1 (426, -6), Francia (427, -5) e Svezia (433, +1).

Al torneo prendono parte, oltre all’Italia, le rappresentative di altre 17 nazioni: Belgio, Cina, Taiwan, Repubblica Ceca, Danimarca, Inghilterra, Francia, Irlanda, Colombia, Scozia, Messico, Svezia, Spagna, Svizzera, Thailandia, Stati Uniti e Canada, quest’ultima con due compagini.

Si gioca sulla distanza di 72 buche e per la classifica a squadre sono validi due risultati su tre giornalieri. Il team azzurro è assistito dall’allenatore Enrico Trentin. (Nella foto, il team azzurro. Da sinistra, Enrico Trentin, Alessia Nobilio, Caterina Don ed Emilie Alba Paltrinieri)

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube