Spanish International: Alessia Nobilio si ferma in semifinale

nobilio-premiata
  03 marzo 2018 In primo piano
Condividi su:

Alessia Nobilo si è fermata in semifinale, superata per 1 up dalla svedese Frida Kinhult (1 up), una delle migliori giocatrici europee come del resto la milanese, nello Spanish International Ladies Amateur Championship “Copa S. M. La Reina”, torneo bersagliato dalla pioggia e dal vento forte che ha costretto gli organizzatori a stravolgere il programma. La qualificazione medal, infatti, si è disputata su sole 18 buche anziché 36, e i match play, dopo un’altra giornata di stop, si sono svolti tutti oggi con il primo turno sulla distanza di 12 buche e gli altri su nove.

Sul tracciato del Barcelò Montecastillo Golf & Sport Resort (par 72), a Jerez de la Frontera in Spagna, l’azzurra, che ha offerto un’ottima prova battendo nel corso della gara concorrenti di valore, è andata avanti alla quarta buca, ma l’avversaria ha subito pareggiato e poi ha preso il vantaggio decisivo alla settima.

La Kinhult ha poi vinto il torneo battendo in finale per 1 up la spagnola Natalia Aseguinolaza Martin, chea veva sconfitto in semifinale la danese Romy Meekers (1 up).

Alessia Nobilio (nella foto), che difende i colori del GC Ambrosiano, ha eliminato nell’ordine la spagnola Maria Villanueva Aperribay (3/2), la francese Pauline Roussin-Bouchard (1 up), e l’altra iberica Marina Escobar Domingo (2/1). Era approdata alla fase a eliminazione diretta anche Benedetta Moresco, ma è rimasta fuori nel primo turno (3/2 dalla spagnola Marta Lopez Echevarria).

Frida Kinhult si è imposta nella qualificazione medal con 71 (-1) colpi, unica a scendere sotto par. Ha preceduto di quattro colpi Marta Lopez Echevarria, la danese Sofie Kibsgaard Nielsen, la francese Lou Vrain, Alessia Nobilio, e l’austriaca Isabella Holpfer (75, +3), messe nell’ordine sul tabellone dal numero 2 al numero sei. Benedetta Moresco è passata classificandosi 31ª con 79 (+7) in base agli score migliori sulle ultime nove buche in un gruppetto di sei atlete con lo stesso punteggio, delle quali una è rimasta fuori.

Sono uscite al taglio: Emilie Alba Paltrinieri 34ª con 80 (+8), Caterina Don e Clara Manzalini  42.e con 81 (+9), Letizia Bagnoli 57ª con 84 (+12), Maria Vittoria Corbi 66ª con 85 (+13) e Tasa Torbica 77ª con 86 (+14). Le azzurre sono state assistite dall’allenatore Luigi Zappa.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube