Solheim Cup: definita la squadra europea per la sfida in Scozia

2019_European_Solheim_Cup_Team_
  12 Agosto 2019 In primo piano
Condividi su:

E’ stata definita la squadra europea che affronterà il team statunitense nella 16ª edizione della Solheim Cup in programma dal 13 al 15 settembre sul Centenary Course di Gleneagles in Scozia. La capitana Catriona Matthew ha infatti comunicato i nomi delle quattro giocatrici a cui ha affidato le wild card: la francese Celine Boutier, le inglesi Jodi Ewart Shadoff e Bronte Law e la norvegese Suzann Pettersen. Si affiancheranno alle otto proette entrate nel team di diritto attraverso le apposite classifiche: la spagnola Carlota Ciganda, l’olandese Anne Van Dam e la svedese Caroline Hedwall (SC points), le inglesi Charley Hull e Georgia Hall, l’iberica Azahara Muñoz, la tedesca Caroline Masson e la svedese Anna Nordqvist (World ranking).

Catriona Matthews, 49enne di Edinburgo, un major, tre titoli sul LPGA Tour, cinque sul LET e nove Solheim Cup disputate, l’ultima nel 2017, ha spiegato le sue scelte: “Celine Boutier e Bronte Law attraversano uno straordinario momento di forma e sono certa che faranno due fantastici debutti nella competizione. Quanto a Jodi Ewart Shadoff e a Suzann Pettersen, a parte la buona condizione, le ho chiamate per la loro esperienza che sapranno sicuramente mettere a disposizione del team”.

La compagine americana, per la terza edizione consecutiva affidata a Juli Inkster, prenderà forma dopo il CP Womens Open in Canada (22-25 agosto), ultima gara di selezione.

Le europee vengono da due sconfitte consecutive (14,5-13,5 in Germania nel 2015 e 16,5-11,5 nello Iowa nel 2017). Il bilancio è di 10 successi USA e cinque per la selezione del vecchio continente. (Nella foto: la selezione europea)

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube