PGA Tour: Jon Rahm sale in vetta, Woods 43°, F. Molinari 54°

Jon Rahm
  17 Marzo 2019 In primo piano
Condividi su:

Nel The Players Championship Tommy Fleetwood e Rory McIlroy a un colpo dal leader

Lo spagnolo Jon Rahm ha realizzato un 64 (-8), miglior score di giornata, e ha preso il comando con 201 (69 68 64, -15) nel The Players Championship (PGA Tour), dove sono rimasti praticamente stabili Tiger Woods, 43° con 213 (70 71 72, -3), e Francesco Molinari, 54° con 214 (72 70 72, -2).

Sul percorso dello Stadium Course (par 72) al TPC Sawgrass di Ponte Vedra Beach in Florida, sarà una voltata finale da grandi emozioni poiché sono in corsa per il titolo Tommy Fleetwood e Rory McIlroy, secondi con 202 (-14), Jason Day, quarto con 204 (-12), e Dustin Johnson, numero uno mondiale, sesto con 206 (-10), e con Abraham Ancer, quinto con 205 (-11), nel ruolo di outsider. Sono fuori gioco Justin Rose e Bryson DeChambeau, 16.i con 208 (-8), Rickie Fowler, 22° con 209 (-7), Webb Simpson, 24° con 210 (-6), che difendeva il titolo, Sergio Garcia e Justin Thomas, stesso score di Woods, e Brooks Koepka, molto deludente, 69° con 216 (par).

Jon Rahm (nella foto), 24enne di Barrika, due titoli sul PGA Tour, tre sull’European Tour e un successo nel World Challenge, ha realizzato un eagle, sette birdie e un bogey. Tiger Woods ha iniziato male e si è gravato di tre bogey dopo otto buche, poi è tornato in par con tre birdie nel rientro. Francesco Molinari ha effettuato un giro fotocopia del primo in cui ha ottenuto lo stesso 72 (par) con un birdie e un bogey sulle prime nove buche e due birdie e due bogey sulle seconde nove. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari con prima moneta di 2.250.000 dollari

Il torneo delle “hole in one” – Terza “buca in uno” nel torneo e undicesima nella sua storia: l’ha realizzata l’irlandese Seamus Power centrando dal tee la buca 3 (par 3, yards 155), utilizzando un ferro 8. E’ al 54° posto come Molinari dopo un 73 (+1, ace, due birdie, tre bogey, un doppio bogey). Hanno effettuato la stessa prodezza Ryan Moore nel primo giro (buca 17, par 3, yards 121, wedge) e il coreano Sung-jae Im nel secondo (buca 13, par 3, yards 152, ferro 8), che poi è uscito al taglio.

Diretta su GOLFTV ed Eurosport 2 – La giornata finale del The Players Championship sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamento domenica 17 marzo, dalle ore 18 alle ore 23. Diretta su Eurosport 2 dalle ore 21. Commento di Nicola Pomponi, Alessandro Bellicini e di Federico Colombo.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube