PGA Tour: alle Hawaii domina Dustin Johnson

dustin-johnson
  08 gennaio 2018 In primo piano
Condividi su:

Dustin Johnson ha dominato nel Sentry Tournament of Champions, il torneo del PGA Tour che tradizionalmente si disputa nella prima settimana del nuovo anno e riservato ai vincitori della scorsa stagione. Sul percorso del Plantation Course at Kapalua  (par 73), a Kapalua nell’isola hawaiana di Maui, Johnson con lo score di 268 (69 68 66 65, -24) ha lasciato a otto colpi lo spagnolo Jon Rahm (276, -16) e a nove Brian Harman (277, -15). Al quarto posto con 278 (-14) Rickie Fowler, Pat Perez e il giapponese Hideki Matsuyama, al settimo con 279 (-13) l’australiano Marc Leishman e il venezuelano Jhonattan Vegas e al nono con 280 (-12) Jordan Spieth.

Ancora in ritardo di condizione Justin Thomas, 22° con 288 (-4), e soprattutto Brooks Koepka, 34° e ultimo con 305 (+13).

Dustin Johnson (nella foto) ha concluso la sua corsa con un 65 (-8) frutto di un eagle, sette birdie e un bogey e ha consolidato la sua posizione di leader mondiale. Con la sua buona prova Jon Rahm si è portato al terzo posto del world ranking ai danni di Justin Thomas, sceso al quarto, mentre Jordan Spieth ha mantenuto la seconda posizione, ma il suo ritardo da Johnson è salito a oltre due punti. Al vincitore è andato un assegno di 1.260.000 dollari su un montepremi di  6.300.000 dollari.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube