PGA Tour: a sorpresa Peter Malnati vince il Sanderson Farms

Peter Malnati
  09 novembre 2015 In primo piano
Condividi su:

Peter Malnati (270 – 69 66 68 67, -18), nella foto, è il vincitore a sorpresa del Sanderson Farms Championship (PGA Tour), che si è svolto sul percorso del Country Club of Jackson (par 72), a Jackson nel Mississippi. Il torneo si è concluso con un giorno di ritardo a causa del maltempo che ha impedito a più riprese il gioco.

Malnati, 28enne di New Castle (Indiana), ha ottenuto il primo titolo nel circuito al 22° evento a cui ha preso parte, concludendo la sua corsa con un parziale di 67 (-5) colpi con sette birdie e due bogey. Ha lasciato a un colpo David Toms e William McGirt (271, -17). Al quarto posto con 272 (-16) Roberto Castro, in vetta nei primi due turni, Patton Kizzire, Bryce Molder, l’australiano Aaron Baddeley e il venezuelano Jhonattan Vegas e al 15° con 276 (-12) lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño. Al vincitore è andato un assegno di 720.000 dollari su un montepremi di 4.100.000 dollari.
Terzo giro – A causa delle continue sospensioni per il maltempo si concluderà con un giorno di ritardo il Sanderson Farms Championship (PGA Tour), che si sta disputando sul percorso del Country Club of Jackson (par 72), a Jackson nel Mississippi.
Dopo tre giri sono al comando con 202 (-14) colpi David Toms (67 69 66) e Patton Kizzire (67 69 66), tallonati da William McGirt, Peter Malnati, D.J. Trahan, Bryce Molder e dal venezuelano Jhonattan Vegas (203, -13). In ottava posizione con 204 (-12) Brice Garnett, Patrick Rodgers, Roberto Castro, leader per due turni, e l’australiano Aaron Baddeley e in 12ª con 205 (-11) Michael Thompson e l’inglese Brian Davis.
Il montepremi è sicuramente buono, ma al di sotto della media del tour: 4.100.000 dollari dei quali $ 720.000 andranno al vincitore.
Secondo giro ancora interrotto  – Dopo tre giornate si deve ancora completare, a causa del maltempo, il secondo giro del Sanderson Farms Championship (PGA Tour), che si sta disputando sul percorso del Country Club of Jackson (par 72), a Jackson nel Mississippi. Vi sono ancora 76 giocatori che debbono terminare la seconda frazione, alcuni dei quali non sono neanche partiti.
Nella classifica provvisoria è in vetta con 129 (62 67, -15) Roberto Castro che precede di quattro colpi Bryce Molder e il venezuelano Jhonattan Vegas (133, -11). Al quarto posto con 134 (-10) Michael Thompson, Patrick Rodgers, D.J. Trahan e l’inglese Brian Davis.
Per Roberto Castro, 30enne texano di Houston senza titoli nel circuito e neanche nel Web.com Tour, prime 36 buche senza bogey, con dieci birdie per il 62 (-10) in avvio e con un eagle e tre birdie per il successivo 67 (-5). Il montepremi è sicuramente buono, ma al di sotto della media del tour: 4.100.000 dollari dei quali $ 720.000 andranno al vincitore.
Secondo giro sospeso  – Gioco sospeso nel Sanderson Farms Championship (PGA Tour), che si sta disputando sul percorso del Country Club of Jackson (par 72), a Jackson nel Mississippi, con soli 22 giocatori che hanno potuto concludere il secondo turno.
Tra costoro Roberto Castro, che ha mantenuto la leadership con 129 colpi (62 67, -15), e Bryce Molder, secondo con 133, che però potrebbe venire superato da D.J. Trahan e dal venezuelano Jhonattan Vegas, che hanno lo stesso “meno 11” con due buche da completare. Al quinto posto con 134 l’inglese Brian Davis e Michael Thompson, affiancati da Patrick Rodgers con il medesimo “-10” dopo 17 buche. Tra gli altri concorrenti giunti in club house, Boo Weekley e Nick Taylor, ottavi con 135 (-9), Robert Garrigus e lo svedese Carl Pettersson, 11.i con 136 (-8).
Per Roberto Castro, 30enne texano di Houston senza titoli nel circuito e neanche nel Web.com Tour, un 67 (-5) con un eagle e tre birdie e prime 36 buche senza bogey, dopo i dieci birdie con cui ha siglato il 62 (-10) di partenza.
Montepremi sicuramente buono, ma al di sotto della media del tour: 4.100.000 dollari dei quali $ 720.000 andranno al vincitore.
Primo giro Roberto Castro è stato il protagonista nella prima giornata del Sanderson Farms Championship (PGA Tour) che si sta disputando sul percorso del Country Club of Jackson (par 72), a Jackson nel Mississippi.
Il 30enne texano di Houston, senza titoli nel circuito e neanche nel Web.com Tour, ha preso il comando con 62 (-10) colpi, realizzando dieci birdie e lasciando a due lunghezze Bryce Molder e l’australiano Aaron Baddeley (64, -8). Al quarto posto con 65 (-7) il canadese Adam Hadwin e l’inglese Brian Davis, al sesto con 66 (-6) Andrew Loupe, Michael Kim, l’argentino Andres Romero, il venezuelano Jhonattan Vegas e il canadese Graham DeLaet e all’11° con 67 (-5) David Toms. Al 23° con 68 (-4) Ricky Barnes e al 42° con 69 (-3) lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, lo scozzese Martin Laird e il coreano K.J. Choi,
Sono assenti praticamente tutti i big, attualmente impegnati nell’HSBC Champions. Nove giocatori non hanno completato il turno, ma non apporteranno variazioni di rilievo alla classifica. Montepremi sicuramente buono, ma al di sotto della media del tour: 4.100.000 dollari  dei quali $ 720.000 andranno al vincitore.
Prologo – Il PGA Tour propone il Sanderson Farms Championship (5-8 novembre)  una delle gare a basso montepremi, termine relativo poiché 4.100.000 dollari ($ 720.000 al vincitore) sono pur sempre una bella cifra, dove i comprimari possono esprimere le loro possibilità in assenza dei giocatori più famosi.
Sul percorso del Country Club of Jackson, a Jackson nel Mississippi, tuttavia non mancano tra gli iscritti buoni nomi quali quelli di Bo Van Pelt, Boo Weekley, Ricky Barnes, Jonathan Byrd, Billy Mayfair, Kevin Streelman, David Toms, del coreano K.J. Choi, del sudafricano Tim Clark, dello spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, dello scozzese Martin Laird e dello svedese Jonas Blixt.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi