Irish Open: gioco sospeso, ma McIlroy va in vetta

Rory McIlroy
  21 maggio 2016 In primo piano
Condividi su:

Il gioco è stato sospeso per due volte a causa del maltempo nel Dubai Duty Free Irish Open (European Tour) che si sta svolgendo sul tracciato del The K Club (par 72), a Straffan in Irlanda, e il terzo giro non è stato portato a termine. Nella classifica provvisoria è al comando con “meno 9” dopo 15 buche il nordirlandese Rory McIlroy, numero tre mondiale, seguito dall’inglese Danny Willett con “meno 6” sempre alla 15ª. Ha terminato il turno Renato Paratore, scivolato dal 34° al 65° posto con 224 colpi (72 72 80, +8) dopo un devastante 80 (+8).

In terza posizione con 211 lo scozzese Russell Knox e con lo stesso “meno 5”  il sudafricano Richard Sterne, fermato alla 15ª, in quinta con “meno 4” l’inglese Tyrrell Hatton (16ª).

Tra gli altri giocatori che hanno completato il turno sono al sesto posto con 213 (-3) lo spagnolo Rafael Cabrera Bello e i transalpini Gregory Bourdy e Romain Wattel, al 14° con 214 (-2)  l’iberico Pablo Larrazabal e l’inglese Lee Westwood, al 29° con 216 (par) il thailandese Thongchai Jaidee, al 35.i con 217 (+1) il tedesco Martin Kaymer e il danese Soren Kjeldsen, campione uscente, e al 49° con 219 (+3). il nordirlandese Graeme McDowell.

Nelle 15 buche giocate Rory McIlroy, che sostiene l’evento con la sua Rory Foundation, ha realizzato due birdie e Danny Willett ha reso due colpi al par con un birdie e tre bogey. Per Renato Paratore un birdie, tre bogey, tre doppi bogey e una giornata da dimenticare in fretta. Non ha superato il taglio, caduto a 146 (+2), Matteo Manassero, 83° con 149 (75 74, +5).

Il montepremi del Dubai Duty Free Irish Open è di quattro milioni di euro, uno dei più interessanti e alti del circuito nel torneo che anticipa di una settimana il prestigioso BMW PGA Championship (26-29 maggio), dove saranno in palio cinque milioni di euro.

 

IL TORNEO SU SKY – La giornata conclusiva del Dubai Duty Free Irish Open sarà teletrasmessa in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky, sul canale Sky Sport 2 HD, con dalle ore 14,30 alle ore 19. Commento di Andrea Sillitti, Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube