Finale QS Alps Tour: “carte” per cinque italiani

Federico Zucchetti
  16 dicembre 2017 In primo piano
Condividi su:

Federico Zucchetti, con un’ottima prova si è classificato al secondo posto con 206 (69 72 65, -9) colpi nella finale della Qualifying School dell’Alps Tour, disputata su due dei tre percorsi del La Cala Resort (America Course par 71, Asia Course par 72) a Mijas, sulla Costa del Sol in Spagna, e ha ottenuto una ‘carta’ a tempo pieno per la stagione 2018 che hanno ricevuto i primi 37 in graduatoria.

Hanno conseguito il pass per il circuito altri quattro italiani, ai quali è stata assegnata una “conditional card”, che non garantisce l’accesso a tutte le gare in calendario: Carlo Casalegno, 38° con 220 (75 73 72, +5), Michele Ortolani (76 71 76) e Andrea Cavallaro (72 76 75), 59.i con 223 (+8), e Leonardo Sbarigia, 67° con 225 (78 70 77, +10).

Si è imposto con una corsa di testa il sudafricano Albert Venter (203 – 65 70 68, -12) e il francese Paul Bariteau ha affiancato Zucchetti, In quarta posizione con 208 (-7) lo scozzese Clarke Lutton e l’inglese Jack Singh Brar.

Sono usciti al taglio: Alberto Fisco e Cesare Turchi 76.i con 149 (+6), Edoardo Vizzotto (am) 84° con 150 (+7), Philip Geerts (am) 87° con 151 (+8), Manfredi Manica (am) e Corrado De Stefani 93.i con 152 (+9), Filippo Bergamaschi e Richard Gai (am) 102.i con 153 (+10), Davide Ghisalberti 116° con 156 (+13), Pier Paolo Cuomo (am) 124° con 157 (+14), Andrea Picchio (am) 125° con 158 (+15), Andrea Vercesi 129° con 159 (+16), Guglielmo Bravetti 132° con 160 (+17), Filippo Lotti e Alessandro Stucchi (am) 135.i con 162 (+19). (Nella foto: Filippo Zucchetti)

 

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube