Eurotour: quintetto italiano al Made in Denmark

renato-paratore-gi
  22 agosto 2017 In primo piano
Condividi su:

Renato Paratore, Edoardo Molinari, Nino Bertasio, Luca Cianchetti e Andrea Maestroni saranno sul tee di partenza del Made In Denmark (24-27 agosto) in programma all’Himmerland Golf & Spa Resort, a Farso in Danimarca.

E’ un torneo che si preannuncia di elevata qualità tecnica e agonistica per la presenza di ottimi giocatori quali il tedesco Martin Kaymer, lo svedese Robert Karlsson, i belgi Thomas Pieters, che difende il titolo, e Nicolas Colsaerts, il francese Victor Dubuisson, lo spagnolo Adrian Otaegui, vincitore del Paul Lawrie Match Play, il tedesco Marcel Siem, sconfitto in finale nella stessa gara, l’inglese Aaron Rai, passato nel circuito maggiore dopo tre vittorie nel Challenge Tour in stagione, il sudafricano Zander Lombard e il cinese Ashun Wu. Festeggerà 500 gare nell’European Tour il danese Thomas Bjorn, capitano della selezione europea di Ryder Cup nella sfida del 2018 in Francia, e sarà seguito con curiosità John Daly, anche se è nella fase finale della carriera.

Degli azzurri Renato Paratore (nella foto) cercherà di riprendere il buon passo che l’aveva portato al successo nel Nordea Master a inizio giugno, mentre Edoardo Molinari ha necessità di buoni risultati proveniendo da nove tornei in cui ha superato solamente due tagli. Nino Bertasio, invece, è andato a premio sei volte nelle ultime otto gare, ma per salvare la ‘carta’ deve puntare a posizioni più alte di classifica. Luca Cianchetti giocherà per la seconda volta nel circuito dopo il passaggio tra i pro con l’obiettivo di replicare la prestazione fornita nell’European Open (ottavo). Per Andrea Maestroni una rara opportunità da sfruttare avendo poche occasioni di frequentare tale ribalta. Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro.

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Internazionale d'Italia Maschile under 16 REPLY - T. Teodoro Soldati 2017