Eurotour: nel South African Open parte forte Oosthuizen, 46° Migliozzi

Oosthuizen Louis
  06 dicembre 2018 In primo piano
Condividi su:

Secondi Kitayama e Muthiya. Oltre metà classifica Gagli, Manassero, E. Molinari e Bergamaschi

Guido Migliozzi, 46° con 69 (-2) colpi, ha realizzato il miglior score tra i cinque azzurri in gara nel South African Open, torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour che si sta svolgendo con la partecipazione di 240 concorrenti sui due percorsi del Randpark GC (Firethorn Course, Bushwillow Course, entrambi par 71), a Johannesburg in Sudafrica, dove conduce con 62 (-9), uno dei favoriti, il sudafricano Louis Oosthuizen. Sono oltre metà classifica Lorenzo Gagli, 122° con 72 (+1), Matteo Manassero, 149° con 73 (+2), Edoardo Molinari e Filippo Bergamaschi, 177.i con 74 (+3).

Oosthuizen precede di misura lo statunitense Kurt Kitayama e Madalitso Muthiya dello Zambia (63, -8) e di due colpi il connazionale Zander Lombard (64, -7), un altro degli otto giocatori di casa che sono nelle prime 16 posizioni. Al quinto posto con 65 (-6) Tyrone Ferreira, insieme all’inglese Matt Wallace e a Mark Williams dello Zimbabwe, all’ottavo con 66 (-5) Ernie Els e Branden Grace e al 17° con 67 (-4) Charl Schwartzel. Subito difficile la difesa del titolo per l’inglese Chris Paisley, 62° con 70 (-1).

Louis Oosthuizen (nella foto), 36enne di Mossel Bay con otto titoli sul circuito continentale comprensivi di un major, ha realizzato nove birdie senza bogey sul Bushwillow Course. Sullo stesso tracciato Guido Migliozzi è sceso di due colpi sotto par con quattro birdie e due bogey. Il montepremi è di 17.500.000 rand (circa 1.120.000 euro).

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube