Eurotour: nel match play Paratore travolgente

Renato Paratore
  04 Agosto 2016 In primo piano
Condividi su:

Renato Paratore ha travolto lo scozzese Stephen Gallacher (7/6) e ha avuto accesso al secondo turno dell’Aberdeen Asset Management Paul Lawrie Match Play (European Tour), un torneo voluto dallo scozzese Paul Lawrie, vincitore di un Open Championship, e che si disputa con l’insolita formula a eliminazione diretta sul percorso dell’Archerfield GC (par 72), a North Berwick in Scozia. E’ uscito Edoardo Molinari, sconfitto per 3/2 dal tedesco Maximilian Kieffer.

Paratore (nella foto) non ha dato scampo all’esperto scozzese e dopo 10 buche (7 up) era già tutto risolto. Ha vinto le prime tre, ha pareggiato le successive tre, quindi ha fatto quaterna dalla settima alla decima e ha concluso le altre due in scioltezza. Tra Kieffer e Molinari l’equilibrio è durato sette buche, poi il tedesco si è portato 4 up in cinque buche e la generosa reazione del torinese, che ha recuperato fino a 2 down,  è stata annullata dal birdie decisivo dell’avversario alla 16ª.

Sono stati eliminati, un po’ a sorpresa, i due spagnoli Alvaro Quiros (6/5 dall’inglese James Morrison) e Pablo Larrazabal (2/1 dall’inglese Simon Khan). Paul Lawrie ha liquidato il danese Lucas Bjerregaard (4/2) e il thailandese Prom Meesawat è venuto a capo di un complicato match con lo statunitense David Lipsky (1 up). Lo svedese Alex Noren ha battuto (5/4) lo scozzese Scott Jamieson e sarà il prossimo avversario di Paratore.

I 64 concorrenti al via si sono ridotti a 32 e scenderanno a sedici al termine della seconda giornata. Doppio turno sabato 6 agosto con ottavi e quarti di finale e domenica 7 con semifinali e finale. Il montepremi è di un milione di euro.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube