Eurotour: Mikko Korhonen domina nello Slot Clock, Gagli e Pavan 23.i

Korhonen Mikko GI
  10 giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

Vittoria annunciata del finlandese Mikko Korhonen (272 – 68 67 68 69, -16) nello Shot Clock Masters (European Tour) e 23° posto con 283 (-5), dopo un buon recupero finale, per Lorenzo Gagli (71 69 74 69) e per Andrea Pavan (70 70 72 71). Sul percorso del Diamond CC (par 72) di Atzenbrugg in Austria, ha avuto successo la nuova formula sperimentata per combattere il gioco lento, con i giocatori controllati cronometricamente ad ogni colpo e con uno di penalità se eccedenti il tempo a disposizione. Solo quattro i puniti e gioco velocizzato al punto da fare registrare sulle 18 buche tempi ridotti mediamente di circa 30 minuti.

Korhonen, in vetta a metà torneo, ha poi allungato progressivamente portando il margine a sei colpi sul giovane scozzese Connor Syme (278, -10) e a sette sull’inglese Steve Webster, sul belga Nicolas Colsaerts, sul francese Raphael Jacquelin e sul sudafricano Justin Walters (279, -9). Al 12° posto con 281 (-7) lo spagnolo Miguel Angel Jimenez.

Mikko Korhonen (nella foto di Getty Images), 38enne di Mantsala e mai vincitore sui due tour continentali fino ad ora, non ha segnato birdie per 62 buche, poi ne ha trovati due a risultato acquisito insieme a cinque birdie per il parziale di 69 (-3). Andrea Pavan, al quale gli arbitri hanno annullato il colpo di penalità inflittogli nel terzo turno per gioco lento dopo visione del filmato TV, ha concluso con quattro birdie e tre bogey per il 71 (-1) e Lorenzo Gagli ha rimontato quindici posizioni con quattro birdie e un bogey per il parziale di 69 (-3).

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube