Eurotour: in Sudafrica Jamieson sorpassa Lipsky, 41° Migliozzi

Migliozzi Guido
  15 Dicembre 2018 In primo piano
Condividi su:

Nel Dunhill Championship il sudafricano Brandon Stone, terzo, può ancora confermare il titolo

 

Guido Migliozzi, 41° con 215 (71 72 72, -1) colpi, ha continuato la sua corsa in media classifica nell’Alfred Dunhill Championship, evento organizzato in collaborazione tra European Tour e Sunshine Tour e in svolgimento al Leopard Creek CC (par 72) di Malelane in Sudafrica.

Lo scozzese Scott Jamieson (205 –  71 66 68, -11), 35enne di Glasgow con un titolo nel circuito continentale datato 2013, ha girato in 68 colpi (-4, un eagle, cinque birdie, un bogey, un doppio bogey) sorpassando lo statunitense David Lipsky (206, -10). Al terzo posto con 208 (-8) i sudafricani Zander Lombard e Brandon Stone, quest’ultimo campione in carica ancora con possibilità di concedere il bis, al quinto con 209 (-7) gli scozzesi David Drysdale e Marc Warren, lo spagnolo Pablo Larrazabal e il francese Raphael Jacquelin, al nono con 210 (-6) il sudafricano Louis Oosthuizen e al 24° con 213 (-3) il connazionale Ernie Els.

Guido Migliozzi (nella foto)si è tenuto nel 72 del par con alti e bassi sottolineati da quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Sono usciti al taglio Lorenzo Gagli, 84° con 148 (75 73, +4), Edoardo Molinari, 103° con 150 (76 74, +6), Matteo Manassero (81 74) e Filippo Bergamaschi (76 79), 138.i con 155 (+11). Il montepremi è di 1.500.000 euro.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube