Eurotour: in Danimarca Matthias Schwab al comando, Edo Molinari 11°

schwab matthias gi
  24 Maggio 2019 In primo piano
Condividi su:

Passo indietro per il campione uscente Wallace, 21°. Rimonta per Migliozzi (30°) e Pavan (49°)

 

Edoardo Molinari, 11° con 139 (66 73, -3) colpi, è rimasto in alta classifica nel secondo giro del Made in Denmark (European Tour). Tra i leader della competizione dopo il primo round, il torinese a Farsø è chiamato a recuperare cinque colpi all’austriaco Matthias Schwab (134, -8), ora da solo in vetta alla classifica.

Sul percorso dell’Himmerland Golf & Spa Resort (par 71), a metà gara, buona rimonta per Guido Migliozzi, 30° con 141 (70 71, -1). Il vicentino precede in graduatoria Andrea Pavan, 49° con 142 (74 68, par), e protagonista di un ottimo recupero.

Mentre sono usciti al taglio Nino Bertasio, 75° con 144 (68 76, +2), Filippo Bergamaschi, 110° con 146 (73 73, +4), Lorenzo Gagli, 125° con 148 (74 74, +6) e Renato Paratore, 141° con 150 (76 74, +8).

In Danimarca passo falso per Matt Wallace. L’inglese, campione in carica, è retrocesso dalla quarta alla ventunesima piazza (140, -2). Si allontana dunque la possibilità di un successo bis per l’inglese, che punta a conquistare anche la leadership della Race to Dubai.

Chance di successo per lo spagnolo Alejandro Canizares e per il francese Romain Langasque, entrambi secondi (135, -7) a una sola lunghezza dal leader. Il montepremi è di 3.000.000 di euro.

Il torneo su GOLFTV – Il Made in Denmark viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV,  piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it), con collegamento ai seguenti orari: terza giornata; sabato 25 maggio dalle 12:30 alle 17.

(Nella foto di Getty Images: Matthias Schwab)

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube