Eurotour: a Dubai vetta McIlroy, 22° E. Molinari, 53° Bertasio

Rory McIlroy
  26 gennaio 2018 In primo piano
Condividi su:

AGGIORNAMENTO – In mattinata si è concluso il secondo giro dell’Omega Dubai Desert Classic (European Tour), che si sta disputando all’Emirates GC (par 72) di Dubai negli Emirati Arabi Uniti.

Sono rimasti in gara Edoardo Molinari, 22° con 136 (67 69, -8), e Nino Bertasio, 53° con 139 (70 69, -5). Sono usciti al taglio, caduto a 139, Renato Paratore, 87° con 141 (69 72, -3), e Matteo Manassero, 99° con 142 (69 73, -2).

E’ passato a condurre con 129 (65 64, -15) il nordirlandese Rory McIlroy che precede il gallese Jamie Donaldson (131, -13) e il cinese Hatong Li (132, .12).

 

 

SECONDO GIRO INTERROTTO – Il gallese Jamie Donaldson è rimasto al comando con 131 (62 69, -13) colpi nella classifica provvisoria dell’Omega Dubai Desert Classic (European Tour), che si sta disputando all’Emirates GC (par 72) di Dubai negli Emirati Arabi Uniti.

Il secondo giro non si è concluso a causa dei ritardi provocati dalla nebbia. Sono stati fermati lungo il tracciato Nino Bertasio, 14° con “meno 8” dopo 10 buche, Edoardo Molinari, 37° con “meno 6” all’ottava, Matteo Manassero, 82° con “meno 3” alla decima, e Renato Paratore, 95° con “meno 2” alla 14ª.

Donaldson precede il cinese Haotong Li, secondo con 132 (-12), e il sudafricano Branden Grace, terzo con 133 (-11), ma ha lo stesso “-11” lo svedese Alexander Bjork, che ha la possibilità di superare tutti nelle sei buche che gli restano da giocare, Ha margini di recupero anche il nordirlandese Rory McIlroy, quinto con “-10” all’11ª buca. Ha terminato il tedesco Martin Kaymer, 29° con 137 (-7), sono più attardati, ma possono risalire lo spagnolo Sergio Garcia, campione uscente, 37° con “-6” (11ª),  e l’inglese Tommy Fleetwood, 55° con “-5” (10ª).

Jamie Donaldson, 42enne di Pontypridd con due titoli nel circuito, ha notevolmente rallentato, dopo il 62 (-10) iniziale, con quattro birdie e un bogey per il parziale di 69 (-3). Sei birdie per Nino Bertasio (nella foto), uno per Edoardo Molinari, dieci buche in par per Matteo Manassero e due birdie e tre bogey per Renato Paratore. Il montepremi è di 2.450.000 euro.

Il torneo su Sky – L’Omega Dubai Desert Classic viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky, sul canale Sky Sport 2 HD, con collegamenti ai seguenti orari: sabato 27 gennaio e domenica 28, dalle ore 9,30 alle ore 14. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube