Challenge Tour Grand Final: Francesco Laporta resta in vetta

Laporta Francesco GI
  08 Novembre 2019 In primo piano
Condividi su:

Francesco Laporta ha mantenuto la leadership con 137 (68 69, -5) colpi nel Grand Final, ultimo dei 27 eventi nel calendario del Challenge Tour che si sta disputando sul percorso del Club de Golf Alcanada (par 71), a Port d’Alcúdia nell’isola spagnola di Mallorca, al termine del quale si assegneranno ai primi 15 classificati nella Road To Mallorca (money list) le ‘carte’ per l’European Tour 2020.

L’azzurro, secondo nell’ordine di merito, ha girato in 69 (-2) con cinque birdie e tre bogey e ha un colpo di vantaggio sullo spagnolo Sebastian Garcia Rodriguez (138, -4), cugino di Sergio Garcia, e due sul francese Robin Sciot-Siegrist (139, -3). In quarta posizione con 140 (-2) il tedesco Sebastian Heisele e l’inglese Matthew Jordan e in sesta con 141 (-1) il suo connazionale Ross McGovan. In 39ª con 149 (77 72, +7), l’altro italiano in gara, Lorenzo Scalise.

Laporta (nella foto di Getty Images), che è ormai sicuro di salire il prossimo anno sul circuito maggiore, con questa classifica tornerebbe in vetta alla Road To Mallorca, poiché hanno accusato difficoltà anche nel secondo turno i più diretti concorrenti: lo scozzese Calum Hill, numero 1 della money list, 16° con 144 (+2), l’inglese Richard Bland (n. 3) e il francese Antoine Rozner (n. 5), 30.i con 146 (+4), e l’altro transalpino Robin Roussel (n. 4), 41° con 150 (+8). Il montepremi di 420.000 euro.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube