Challenge: Manley e Figueiredo in vetta, 47° Migliozzi

Manley Stuart GI
  23 giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

Challenge Tour: Manley e Figueiredo in vetta, 47° Migliozzi Guido Migliozzi è sceso dal 40° al 47° posto con 216 (76 67 73, +3) nel SSE Scottish Hydro Challenge, evento del Challenge Tour che si sta svolgendo sul percorso del Macdonald Spey Valley GC (par 71), ad Aviemore in Scozia.

Sono passati a condurre con 205 (-8) il portoghese Pedro Figueiredo (67 69 69) e il gallese Stuart Manley (67 69 69), vincitori degli ultimi due tornei del circuito, che nel finale avranno parecchia concorrenza da fronteggiare. Infatti saranno in corsa per il titolo anche il danese Joachim B. Hansen e lo scozzese David Law, leader per due turni, terzi con 206 (-7), l’inglese Toby Tree e lo svedese Sebastien Soderberg, quinti con 207 (-6), e gli altri due inglesi Gary Boyd e Jack Singh Brar, giovane neo pro vincitore quest’anno nell’Alps Tour e ben deciso a bruciare le tappe, settimi con 208 (-5). E hanno chances anche il norvegese Kristian Krogh Johannessen, l’inglese Billy Spooner e il polacco Adrian Meronk, noni con 209 (-4).

Entrambi i leader hanno realizzato un parziale di 69 (-2), Stuart Manley (nella foto di Getty Images)  con sei birdie e quattro bogey e Pedro Figueiredo con cinque birdie e tre bogey. Guido Migliozzi ha assommato tre birdie, altrettanti bogey e un doppio bogey per il 73 (+2). Il montepremi è di 250.000 euro.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube