Challenge: Chase Koepka, fratello di Brooks, leader, 24° Pavan

koepka-chase
  26 ottobre 2017 In primo piano
Condividi su:

Chase Koepka (134 – 66 68, -10), fratello di Brooks, ha raggiunto l’olandese Jurrian Van der Vaart (134 – 64 70) in vetta alla classifica nel Ras Al Khaimah 2017 Golf Challenge, penultimo torneo del Challenge Tour al termine del quale i primi 45 dell’ordine di merito saranno ammessi a disputare il NBO Grand Final (1-4 novembre, Al Mouj Golf, Oman) dove si contenderanno 15 ‘carte’ per l’European Tour 2018.

Ha recuperato Andrea Pavan, da 36° a 24° con 140 (71 69, -4), ha perso terreno Alessandro Tadini, da 14° a 36° con 141 (69 72, -3), è rimasto praticamente stabile Francesco Laporta, 48° con 143 (72 71, -1), ed è uscito al taglio Lorenzo Gagli, 87° con 149 (73 76, +5).

Il duo di testa precede il francese Julien Guerrier (135, -9) e un sestetto al quarto posto con 136 (-8) formato dal danese Jeff Winther, dal transalpino Adrien Saddier, dallo svedese Oscar Stark, dallo spagnolo Juan Sarasti, dal belga Christopher Mivis e dal polacco Adrian Meronk.

Chase Koepka (nella foto – credit Ras Al Khaimah Tourism Development Authority), 23enne di West Palm Beach (Florida) senza successi nel tour, ma sesto nella money list e praticamente giù nell’European Tour, ha segnato cinque birdie e un bogey per il 68 (-4). Più lento Jurrian Van der Vaart, 32enne di Breukelen anch’egli a caccia del primo titolo, autore di un 70 (-2, con cinque birdie e tre bogey). E’ 96° nella Race To Oman e può entrare tra i 45 solo con piazzamento tra i primi due. Per Andrea Pavan 69 (-3) colpi con cinque birdie e un doppio bogey, per Alessandro Tadini 72 (par) con tre birdie e altrettanti bogey, per Francesco Laporta 71 (-1) con quattro birdie e tre bogey e per Lorenzo Gagli 76 (+4) con quattro bogey. Gagli, malgrado l’uscita anticipata, e al momento l’unico italiano sicuro di andare in Oman. Il montepremi è di 295.000 euro dei quali 47.222 euro destinati al vincitore.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi