Anche Anna Zanusso all’Augusta National Women’s: 5 le azzurre in gara

Ragazze Augusta
  31 Gennaio 2020 In primo piano
Condividi su:

Alla seconda edizione del “Masters in rosa” (1-4 aprile), dove sono in gara le migliori dilettanti del mondo, l’azzurra si unisce a Caterina Don, Alessia Nobilio, Benedetta Moresco e ad Emilie Alba Paltrinieri, secondo gruppo più numeroso all’evento dopo la selezione USA. Un riconoscimento di prestigio per la FIG e per il golf femminile italiano

Anna Zanusso ha ricevuto l’invito per partecipare all’Augusta National Women’s Amateur Championship (1-4 aprile, 54 buche), la manifestazione che si concluderà sul percorso dell’Augusta National, ad Augusta in Georgia, sede istituzionale del Masters e che nella prima edizione dello scorso anno è stata subito indicata come la versione in rosa del major maschile.

Nell’evento, che è stato un notevole spot per il golf femminile, saranno così cinque le azzurre in gara, essendo già nel field Caterina Don, Alessia Nobilio, Benedetta Moresco ed Emilie Alba Paltrinieri, la rappresentativa più numerosa seconda solo a quella statunitense. Un grande onore e riconoscimento per il golf italiano, che già aveva avuto quattro concorrenti nel 2019, e per la Federazione Italiana Golf impegnata nello sviluppo del movimento femminile attraverso il progetto “Golf è donna”. E anche una conferma di una grande e costante crescita degli azzurri che nella passata stagione hanno ottenuto ben 41 successi in campo internazionale (22 con i professionisti e 19 con i dilettanti), demolendo il record precedente di 34 nel 2018.

E, a ulteriore testimonianza della qualità del gruppo che scenderà in campo, va rilevato come quattro delle ragazze sono tra le prime 24 del ranking mondiale, di cui due tra le top ten, Nobilio quarta e Don ottava, con Moresco 13ª e Paltrinieri 24ª.

Il torneo si disputerà in due fasi. Le prime 36 buche avranno luogo al Champions Retreat Golf Club di Evans in Georgia, un circolo privato di 27 buche firmate da Jack Nicklaus, Arnold Palmer e Gary Player, poi dopo un giorno di pausa le prime 30 concorrenti classificate accederanno all’Augusta National per il giro finale. Nel 2019 si impose la statunitense Jennifer Kupcho, all’epoca numero uno del ranking, davanti alla messicana Maria Fassi. Entrambe sono passate subito dopo di categoria ed hanno effettuato una buona stagione sul LPGA Tour. Migliore italiana Caterina Don (12ª).

Le cinque azzurre invitate sono tutte in College statunitensi. Caterina Don studia alla University of Georgia e ha già ottenuto un successo vincendo al suo debutto nei tornei di College (Minnesota Invitational, 2019). Quest’anno Alessia Nobilio ed Emilie Alba Paltrinieri hanno avuto una borsa di studio per la UCLA (University of California, Los Angeles) e Benedetta Moresco raggiungerà la sorella Angelica alla University of Alabama. Anna Zanusso è alla University of Denver