Il “Masters in Rosa” all’Augusta National slitta al 2021

Augusta National GC 1
  07 Aprile 2020 News
Condividi su:

L’Augusta National Women’s Amateur Championship, prestigiosa manifestazione femminile per dilettanti, indicato sin dalla prima edizione dello scorso anno come il “Masters in rosa” e che avrebbe dovuto svolgersi dal 1 al 4 aprile (54 buche) è slittato al 2021. Non è stato infatti possibile trovargli una collocazione in un calendario, che malgrado molte cancellazioni, è comunque saturo di eventi e che rischia di restringersi ancora di più qualora l’emergenza COVID-19 non dovesse essere superata nei tempi che al momento si ipotizzano.

Per i dirigenti dell’Augusta National non c’è stata altra alternativa che la cancellazione.

Al “Masters in Rosa”, detto in tal modo perché per la prima volta le donne nel 2019 hanno disputato gara sul percorso teatro del Masters maschile. avrebbero dovuto prendere parte cinque azzurre – Caterina Don, Alessia Nobilio, Benedetta Moresco, Emilie Alba Paltrinieri e Anna Zanusso – con l’Italia che avrebbe avuto il gruppo di rappresentanti più numeroso dopo gli Stati Uniti. L’Augusta National ha comunque tenuto a precisare che tutte le ragazze che avevano ricevuto l’invito per partecipare, saranno presenti in campo nel 2021, eccezion fatta per coloro che passeranno al professionismo.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube