German Girls Open Bianca M. Fabrizio 20ª

  04 Giugno 2012 News
Condividi su:

Bianca Maria Fabrizio (nella foto) ha concluso al 20° posto con 220 colpi (70 74 76, +4), il German Girls Open disputato sul percorso del Golf Club St. Leon-Rot (par 72), nei pressi di Heidelberg in Germania. Non ha avuto rivali la tedesca Karolin Lampert (204 – 66 66 72, -12), portacolori del club ospitante, che pur rallentando nel giro finale ha conservato tre colpi di margine sulla francese Perrine Delacour (207, -9), cinque sulla svedese Linn Andersson (209, -7) e sei sull’altra svedese Emma Nilsson (210, -6). Non hanno superato il taglio Roberta Liti, 31ª con 147 (75 72, +3), e Virginia Elena Carta, 46ª con 151 (72 79, +7). Con le azzurre l’allenatore Roberto Zappa e il fisioterapista Luciano Bonici.

Secondo giro – Bianca Maria Fabrizio, 18ª con 144 (70 74, par), è entrata tra le 22 concorrenti ammesse al turno conclusivo nel German Girls Open che termina al Golf Club St. Leon-Rot (par 72), nei pressi di Heidelberg in Germania. Non hanno superato il taglio Roberta Liti, 31ª con 147 (75 72, +3), e Virginia Elena Carta, 46ª con 151 (72 79, +7).

La tedesca Karolin Lampert, portacolori del club ospitante, ha raddoppiato il 66 (-6) iniziale e con 132 colpi (-12) ha preso un consistente margine sulla francese Perrine Delacour e sulla svedese Emma Nilsson (137, -7). Al quarto posto con 138 (-6) la danese Emily Kristine Pedersen e al quinto con 139 (-5) la tedesca Isabel Gabsa.

Primo giro – Bianca Maria Fabrizio è al settimo posto con 70 (-2) colpi nel German Girls Open che si sta disputando al Golf Club St. Leon-Rot (par 72), nei pressi di Heidelberg in Germania. Al 22° con 72 (par) Virginia Elena Carta e al 38° con 75 (+3) Roberta Liti.

Sono in prima posizione con l’ottimo score di 66 (-6) la svedese Emma Nilsson e la rappresentante del club ospitante Karolin Lampert, mentre l’altra portacolori del St. Leon Rot, Leonie Harm è al terzo posto con 68 (-4) in compagnia della danese Emily Kristine Pedersen. Subito dietro con 69 (-3) la svedese Linn Andersson e la danese Nanna Madsen. Il torneo si svolge sulla distanza di 54 buche.

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube