Eurotour: super McIlroy vince l’Hong Kong Open

  04 dicembre 2011 News
Condividi su:

​Un super Rory McIlroy ha vinto l’UBS Hong Kong Open, penultima gara nel calendario dell’European Tour svoltasi sul percorso dell’Hong Kong Golf Club (par 70) a Fanling.

Il 22enne nordirlandese di Holywood con un giro finale in 65 colpi (cinque sotto par con altrettanti birdie) e lo score di 268 (64 69 70 65, -12), ha rimontato dalla quinta posizione e ha bruciato nella volata finale, conclusa con un birdie decisivo dovuto a una palla messa segno dal bunker, il francese Gregory Havret (270, -10) e lo svedese Peter Hanson (271, -9). Al quarto posto con 272 (-8) l’inglese Ian Poulter, il thailandese Pariya Junhasavasdikul e lo scozzese Richie Ramsay, al settimo con 273 (-7) l’altro thailandese Kiradech Aphibarnrat, il coreano Y.E. Yang e lo spagnolo Alvaro Quiros, che aveva iniziato al comando il giro finale. Molto altalenanti il thailandese Thongchai Jaidee, 15° con 276 (-4), lo statunitense John Daly, 21° con 278 (-2), e l’irlandese Padraig Harrington, 51° con 284 (+4). 

Sono usciti al taglio, caduto a 142 (+2), i due italiani in gara: Matteo Manassero, 79° con 144 colpi (72 72, +4), ed Edoardo Molinari, 87° con 145 (70 75, +5). McIlroy, al secondo titolo nell’European Tour ma che nel palmares vanta anche un major (US Open, 2011), ha ricevuto un assegno di 341.724 euro su un montepremi di 2.060.000 euro. Dopo questo evento i primi sessanta classificati nell’ordine di merito disputeranno l’ultimo torneo stagionale, il ricchissimo Dubai World Championship (8-11 dicembre, in palio 7.500.000 dollari) allo Jumeirah Golf Estates dove per la prima volta scenderanno in campo quattro giocatori italiani: i fratelli Molinari, Manassero e Lorenzo Gagli.   I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Tasa Torbica - saranno famosi