Eurotour: gran giro di Louis Oosthuizen, resta in gara Tadini

  06 gennaio 2012 News
Condividi su:

​Alessandro Tadini è rimasto al 50° posto con 140 colpi (70 70), sei sotto par, e ha superato il taglio, caduto a 141 (-5), dell’Africa Open, la gara che sul percorso dell’East London GC (par 73), nella città da cui il circolo prende il nome in Sudafrica, inaugura l’European Tour 2012. Sono usciti gli altri due italiani in campo, Federico Colombo, 118° con 145 (68 77, -1), e Andrea Pavan, 143° con 148 (73 75, +2).

Continuano a imperversare i giocatori di casa che occupano i primi cinque posti della classifica. Con un gran giro in 62 (-11 con due eagle e sette birdie) Louis Oosthuizen, grande favorito e campione uscente, è salito dal 25° al primo posto con 131 (69 62, -15) e due colpi di vantaggio sui connazionali Thomas Aiken, Retief Goosen, Jaco Ahlers e Tjaart Van del Walt. Al sesto posto con 135 (-11) lo svedese Magnus A. Carlsson, gli inglesi Danny Willett e Tommy Fleetwood, vincitore dell’ordine di merito del Challenge Tour 2011, e gli scozzesi Alastair Forsyth e Craig Lee.

Tadini ha replicato il 70 (-3) della prima giornata con sei birdie e tre bogey. Delusione per Federico Cololmbo, che dopo il turno iniziale era in 13ª posizione e che ha pagato i devastanti effetti di un 77 (due bogey e un doppio bogey). Pavan, girando in 75 colpi (un birdie, tre bogey), non è riuscito a rimediare a una situazione che era già difficile dopo le prime 18 buche (115°). Il montepremi è di un milione di euro dei quali 158.500 andranno al vincitore.

 

  I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi