Copa Juan C. Tailhade: l’Italia termina undicesima titolo al Canada

Luca Cianchetti
  16 novembre 2015 News
Condividi su:
L’Italia (Luca Cianchetti 74 73 81, Stefano Mazzoli 74 73 75) si è classificata all’undicesimo posto con 450 colpi (148 146 156, +24) nel 20° International Team Tournament/Copa Juan Carlos Tailhade, torneo a squadre e con classifica anche individuale che si è svolto sul percorso del Los Lagartos Golf Club (par 71) a Buenos Aires in Argentina e che, per le conseguenze del maltempo che ha impedito il gioco nella prima giornata, è stato ridotto da 72 a 54 buche.
Grazie a una bella rimonta finale si è imposto con 433 colpi (149 139 145, +7) il Canada (Eric Banks 71 68 75, Tony Gil 78 71 70), che ha superato di misura l’Australia e il Brasile (434, +8). In quarta posizione l’Argentina (437, +11), quindi Sudafrica (438, +12), Svizzera (439, +13), Uruguay (441, +15), Irlanda (442, +16), Cile (444, +18) e Spagna (446, +20).
L’argentino Matias Simaski, uno dei due concorrenti che ha difeso i colori della formazione di casa, ha primeggiato con 212 colpi (69 68 75, -1) nella gara individuale, a cui hanno preso parte anche altri giocatori oltre a quelli delle 16 rappresentative ufficiali nazionali.  Ha preceduto l’arabo Khaled Attieh e il canadese Eric Banks (214, +1), l’australiano Anthony Quayle e il sudafricano Teaghan Gauche (215, +2). Al 14° posto con 219 (+6) Tony Gil, l’altro componente della compagine vincitrice, al 24° con 222 (+9) Stefano Mazzoli e al 50° con 228 (+15) Luca Cianchetti (nella foto).
Ora i due azzurri saranno impegnati nel 120° Argentine Amateur Championship (17-21 novembre) in programma al Club Campos de Golf Las Praderas de Luján, nei pressi di Buenos Aires.
SECONDO GIRO – L’Italia (Luca Cianchetti 74 73, Stefano Mazzoli 74 73) è scesa dal quarto all’ottavo posto con 294 colpi (148 146, +10) nel 20° International Team Tournament/Copa Juan Carlos Tailhade, torneo a squadre e con classifica anche individuale che si sta disputando sul percorso del Los Lagartos Golf Club (par 71) a Buenos Aires in Argentina e che, per le conseguenze del maltempo che ha impedito il gioco nella prima giornata, è stato ridotto da 72 a 54 buche.
Guidano la graduatoria con 285 (+1) colpi  i team di Argentina (145 140), Australia (143 142) e Brasile (148 137), seguiti con 288 (+4) dal Canada, con 289 (+5) dal Sudafrica,  con 291 (+7) dalla Svizzera, e con 292 (+8) dall’Uruguay, mentre l’Italia è insieme al Cile.
L’argentino Matias Simaski, uno dei due concorrenti che difendono i colori della squadra di casa, è rimasto in vetta con 137 colpi (69 68, -5) alla classifica nell’individuale, in cui competono anche altri giocatori oltre a quelli che fanno parte delle 16 rappresentative ufficiali nazionali. Al secondo posto con 139 (-3) il canadese Eric Banks, al terzo con 140 (-2) il sudafricano Teaghan Gauche e l’australiano Anthony Quayle, al quinto con 141 (-1) l’arabo Khaled Attieh e al sesto con 142 (par) il brasiliano Herik Machado Oliveira. Al 23° con 147 (+5) Cianchetti, che ha girato in 73 (+2) con tre birdie e cinque bogey, e Mazzoli, stesso punteggio con cinque birdie, cinque bogey e un doppio bogey.
Dopo questo evento i due italiani parteciperanno al 120° Argentine Amateur Championship (17-21 novembre) in programma al Club Campos de Golf Las Praderas de Luján, nei pressi di Buenos Aires.
Primo giro – Si è concluso con un giorno di ritardo il primo giro del 20° International Team Tournament/Copa Juan Carlos Tailhade, torneo a squadre e con classifica anche individuale che si sta disputando sul percorso del Los Lagartos Golf Club (par 71) a Buenos Aires in Argentina e che, per le conseguenze del maltempo, è stato ridotto da 72 a 54 buche.
L’Italia (Luca Cianchetti 74, +3, Stefano Mazzoli 74) è al quarto posto con 148 (+6) colpi alla pari con il Brasile e con il Sudafrica. E’ in vetta con 143 (+1) l’Australia (Anthony Quayle 71, par, Cameron John 72, +1) che precede l’Argentina (145, +3) e la Svizzera (147, +5). In settima posizione con 149 (+7) il Canada, il Messico e l’Uruguay.
L’argentino Matias Simaski, uno dei due concorrenti che difendono i colori del team di casa, guida con 69 (-2) colpi la graduatoria nell’individuale, in cui competono anche altri giocatori oltre a quelli che fanno parte delle 16 rappresentative ufficiali nazionali. Al secondo posto con 70 (-1) lo svizzero Michael Harradine e l’arabo Khaled Attieh, al quarto con 71 gli argentini Julian Fedele, Martin Contini e Andres German Gallegos, il canadese Eric Banks, il sudafricano Teaghan Gauche e l’australiano Anthony Quayle. Al 20° Luca Cianchetti, (quattro birdie, quattro bogey e un triplo bogey) e Stefano Mazzoli (tre birdie, sei bogey).
Dopo questo evento i due italiani parteciperanno al 120° Argentine Amateur Championship (17-21 novembre) in programma al Club Campos de Golf Las Praderas de Luján, nei pressi di Buenos Aires.

 

Primo giro sospeso – E’ stato sospeso il gioco nel primo giro del 20° International Team Tournament/Copa Juan Carlos Tailhade, torneo a squadre e con classifica anche individuale che si sta disputando sul percorso del Los Lagartos Golf Club (par 71) a Buenos Aires in Argentina. Dopo due stop per maltempo, la gara è stata definitivamente interrotta alle 11 del mattino ed è stato deciso di accorciarla da 72 a 54 buche.

Difendono i colori azzurri Luca Cianchetti e Stefano Mazzoli che si confrontano con i rappresentanti di altre 15 nazioni: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile Colombia, Spagna, Irlanda, Messico, Perù Portogallo, Sudafrica, Svezia, Uruguay e Venezuela.
Dopo questo evento i due italiani parteciperanno al 120° Argentine Amateur Championship (17-21 novembre) in programma al Club Campos de Golf Las Praderas de Luján, nei pressi di Buenos Aires.
Prologo – Luca Cianchetti e Stefano Mazzoli difendono i colori azzurri nel 20° International Team Tournament/Copa Juan Carlos Tailhade (12-15 novembre), gara a squadre e con classifica anche individuale che si disputa sul percorso del Los Lagartos Golf Club (par 71) a Buenos Aires in Argentina.
I  due azzurri hanno ottime chances di ben figurare essendo entrambi in buona condizione. Luca Cianchetti ha vinto di recente l’Abruzzo Open, battendo i professionisti dell’Alps Tour, mentre Stefano Mazzoli è il campione europeo in carica.
Dopo questo torneo i due italiani parteciperanno al 120° Argentine Amateur Championship (17-21 novembre) in programma al Club Campos de Golf Las Praderas de Luján, nei pressi di Buenos Aires.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

2017 - Un anno di Road To Rome 2022