Challenge Tour: in Spagna bella prova di Geminiani (6°)

  03 Giugno 2012 News
Condividi su:

Il sedicenne pro Domenico Geminiani ha ottenuto un gratificante sesto posto con 269 colpi (65 68 67 69, -15) e Andrea Maestroni è terminato 13° con 272 (71 68 64 69, -12) nel Fred Olsen Challenge de España, torneo del Challenge Tour svoltosi sul tracciato del Tecina Golf (par 71) nell’isola spagnola di La Gomera nell’arcipelago delle Canarie. Ha vinto con 265 (68 63 69 65, -19) Eduardo De La Riva, trentenne spagnolo di Barcellona alla prima vittoria nel circuito, che ha prevalso di un colpo sull’inglese Simon Wakefield (266, -18) dopo un acceso duello finale. Al terzo posto con 268 (-16) lo scozzese Scott Henry, l’iberico Luis Claveire e il francese Alexander Levy e al sesto, insieme a Geminiani, l’inglese Charlie Ford e l’argentino Daniel Vancsik, che ha ceduto dopo aver iniziato da leader il turno conclusivo. In bassa classifica gli altri tre italiani andati a premio: Matteo Delpodio (68 69 73 71) e Andrea Rota (71 65 71 75), 57.i con 281 (-3), e Andrea Perrino, 62° con 282 (71 69 68 74). Geminiani ha messo insieme quattro bridie e due bogey per il parziale di 69 (-2); stesso score per Maestroni con tre birdie e un bogey; nel 71 (par) di Delpodio due birdie e due bogey; nel 74 (+3) di Rota due birdie, tre bogey e un doppio bogey e in quello di Perrino due birdie, un bogey e due doppi bogey. Sono usciti al taglio: Alessandro Tadini (70 71) e Nicolò Ravano (70 71), 69.i con 141 (-1) e fuori per un colpo, Marco Crespi, 110° con 145 (73 72, +3), Nino Bertasio, 114° con 146 (74 72, +4), e Benedetto Pastore, 137° con 154 (77 77, +12). Al vincitore sono andati 25.800 euro su un montepremi di 160.000 euro.   I risultati

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube