Challenge Tour: Gagli e Laporta all’Hainan Open in Cina

gagli-lorenzi-gi-3
  10 ottobre 2018 News
Condividi su:

Due tappe in Cina per il Challenge Tour prima del Grand Final negli Emirati Arabi dove si assegneranno le 15 ‘carte’ per l’European Tour 2019. Si gioca l’Hainan Open (11-14 ottobre) sul percorso del Sanya Luhuitou Club a Sanya City per poi andare a Shishan Town per il Foshan Open (18-21 ottobre), torneo che designerà i primi 45 classificati nell’ordine di merito i quali accederanno all’atto finale.

A Sanya City saranno in gara Lorenzo Gagli (nella foto), sesto in graduatoria, che grazie anche al successo nel Kenya Open ha praticamente già una delle ‘carte’ in tasca ma il cui obiettivo è cercare di giungere più in alto possibile per poi avere maggiori possibilità di gioco, e Francesco Laporta, attualmente 61°, che spera in questi due eventi di guadagnare le 16 posizioni necessarie per andare negli Emirati.

Nel field tutti i migliori atleti del circuito, a iniziare da 14 dei primi 15 della money list con unico assente il finlandese Kim Koivu (terzo), ormai fuori dalla mischia essendo già sul circuito maggiore avendo colto tre successi stagionali.

Tra i favoriti il danese Joachim B. Hansen, leader dell’ordine di merito, lo svedese Sebastian Soderberg, il gallese Stuart Manley e lo scozzese Liam Johnston, che lo seguono. Per i due azzurri la necessità di essere tra i protagonisti onde raggiungere gli obiettivi prefissati. Il montepremi è di 350.000 dollari (circa 305.000 euro).

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube