Challenge Tour: attacca Van Rooyen, sale Gagli, scende Laporta

Lorenzo Gagli
  13 ottobre 2017 News
Condividi su:

Lorenzo Gagli è salito dal 41° al 31° posto con 141 (72 69, -3) colpi e Francesco Laporta è sceso all’ottavo al 51° con 143 (68 75, -1) nel secondo giro dell’Hainan Open, quart’ultimo torneo stagionale del Challenge Tour che si sta disputando sul percorso del Sanya Luhuitou GC (par 72), a Sanya nell’Hainan Island in Cina.

Nuovo leader con 132 (67 65, -12) è il sudafricano Erik Van Rooyen, uno dei favoriti, che precede l’indonesiano Rory Hie (133, -11) e il finlandese Tapio Pulkkanen (134, -10). Al quarto posto con 135 (-9) lo scozzese Grant Forrest e l’inglese Steven Brown, al comando dopo un giro, e al sesto con 136 (-8) l’islandese Birgir Hafthorsson, l’inglese Michael Skelton, il tedesco Dominic Foos e lo statunitense Ryann Ree.

Erik Van Rooyen, 27enne di Bellville in cerca del primo titolo nel circuito, ha preso la vetta con sette birdie, senza bogey, per il 65 (-7). Lorenzo Gagli (nella foto) ha realizzato un parziale di 69 (-3) con un eagle, tre birdie e due bogey e Francesco Laporta ha girato in 75 (+3) colpi con un birdie, due bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 295.000 euro con prima moneta di 47.539 euro.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Letizia Bagnoli - saranno famosi